E dopo la palestra la SPA

Credits: Corbis
1 8

La sauna

è l’ideale dopo un allenamento di tonificazione che punta a rassodare, aumentando la massa magra a discapito di quella grassa. «Come il total body, che si basa su esercizi ripetuti, sia in piedi sia a terra, a corpo libero con pesi e cavigliere, mirati all’interno cosce, ai glutei, agli addominali, a tricipiti e bicipiti» spiega Ciro Santucci, direttore e personal trainer dell’Audace Palestre di Milano.

Perché  La sudorazione, causata dal caldo secco e asciutto, facilita lo smaltimento dell’acido lattico, perché dilata i vasi sanguigni e aumenta il flusso di ossigeno ai muscoli, riducendone il gonfiore. Così previene il rischio di piccoli strappi, rende più elastici i legamenti e favorisce una rapida ripresa dopo l’allenamento.

/5

Sono sempre di più i centri sportivi che offrono trattamenti wellness. Perfetti per rilassarti. Ma anche per potenziare i risultati del tuo allenamento

La tua palestra è all’avanguardia e ha anche la biosauna? Provala: è una via di mezzo tra sauna finlandese e bagno turco. Le temperature vanno dai 45 ai 60 gradi ed è quindi più tollerabile se di solito soffri per il calore eccessivo.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te