Dormire nudi fa davvero bene: ecco tutti i benefici

Credits: Shutterstock
/5

Abbandonarsi tra le braccia di Morfeo senza biancheria che ostacoli il contatto tra pelle e lenzuola, apporta grandi benefici a corpo e psiche. E il benessere è assicurato.

Sarà anche molto fashion il pigiama e l'ultima tendenza lo vuole protagonista di serate e party. Ma forse è proprio questo il segreto: il pigiama è arrivato su strade e passerelle per uscire definitivamente dal nostro letto. Già, perché, a quanto pare, sono moltissimi i benefici che possiamo ottenere dall'andare a letto senza nulla addosso: fisici, psicologici e sessuali. Dormire completamente nudi non solo aiuta a migliorare stato d'animo e autostima, ma si perde peso, aumenta il desiderio sessuale o, più semplicemente, si riposa meglio.

Secondo uno studio dell’American Academy of Sleep Medicine, la temperatura corporea scende in modo naturale mentre si dorme, a causa del ritmo circadiano, e cioè il ciclo che regola fasi come il dormiveglia, il ritmo cardiaco, le secrezioni ormonali, la pressione sanguigna o la risposta immunitaria. La ricerca sostiene che il pigiama può disturbare questo naturale abbassamento di temperatura e, di conseguenza, ostacolare il sonno.

Prendi quindi i tuoi pigiami e trasferiscili nel reparto 'giorno' e intanto continua a leggere per scoprire quali sono i 5 benefici di cui potrai godere dormendo nuda.

1 - Migliora il sonno

Dormire nudi permette alla temperatura corporea di stabilizzarsi in modo naturale, adattandosi in base all'energia che serve in quel preciso istante.

2 - Facilita la perdita di peso

Se dormi nuda sentirai di essere già più magra il mattino seguente: non è solo una sensazione, si tratta del tuo metabolismo che lavora meglio durante la notte. Eliminare il pigiama aiuta infatti a bruciare i grassi più velocemente: gli ormoni della crescita, come ad esempio il cortisolo, vengono rilasciati durante tutta la notte, ma è anche vero che se si ha un rilascio graduale perché il sonno è costante, non si avrà l'effetto pericoloso di svegliarsi con un grande appetito.

Uno studio scientifico ha inoltre scoperto che dormire a temperature più fredde abbassa i livelli di zucchero nel sangue e previene di conseguenza il diabete di tipo 2: è stato scoperto che, quando i partecipanti allo studio dormivano nudi abbassando così la loro temperatura, il loro grasso malsano incominciava a diminuire e la loro salute migliorava.

3 - Agevola il sesso

Ti sembrerà strano ma ci sono motivi scientifici alla base di questo assunto: da una parte il contatto con la pelle del partner stimola la voglia di intimità, dall'altra però non si tratta solo di una sensazione ma del nostro cervello che rilascia ossitocina, l'ormone che riduce i livelli di stress e che ci spinge al rapporto sessuale.

4 - Ti rende più bella

Nessun pigiama, anche il più bello e costoso, ti farà sentire bella come quando ti ritrovi nuda tra le lenzuola pulite. Ci sono prove che una temperatura elevata blocca il rilascio di ormoni anti-invecchiamento come ad esempio la melatonina o l'ormone della crescita, indispensabili per dormire bene e per rigenerare i tessuti. Più tempo passi nuda a letto, più contatto hai con la tua pelle e più fiducia avrai nel tuo corpo e in te stessa. Ti sentirai certamente più attraente.

5 - Aiuta le parti intime

La vagina ha temperature interne molto alte e per questo è anche il luogo più adatto per la proliferazione di batteri e infezioni. Dormire nudi aiuta a rendere più asciutte le parti intime e a preservarle da questi rischi.

Hai ancora qualche dubbio sul perché sia meglio dormire nudi?

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te