Endometriosi: cause, sintomi e cura

Credits: Corbis
1 14

Un fortissimo e invalidante mal di pancia a ogni ciclo mestruale, difficoltà a restare incinta, più aborti spontanei…sono tutti sintomi potenzialmente riconducibili all'endometriosi.

Ma in cosa consiste questa patologia? In sostanza, si parla di endometriosi quando frammenti del rivestimento interno dell'utero (endometrio) si presentano anche in altre zone (oltre all'utero) del corpo, per esempio le ovaie il colon, l'appendice o la vescica. Quando entrano in circolo gli ormoni del ciclo mestruale, il tessuto reagisce provocando il caratteristico sanguinamento delle mestruazioni.

Ma, laddove i frammenti sono "dislocati" oltre l'utero, il sangue non riesce a essere espulso e inizia così a irritare i tessuti circostanti provocando un dolore lancinante, cisti e addirittura cicatrici.

L'endometriosi può essere diagnosticata solo con laparoscopia, anche se numerosi sintomi possono essere considerati veri e propri campanelli d'allarme. La cura per l'endometriosi dipende dal livello di gravità della stessa e della sua sintomatologia.

[leggi il parere dell'esperto]

Scopriamo insieme come riconoscere il problema e quali sono le possibili cure, farmacologiche o "dolci".

/5

L'endometriosi è una patologia femminile purtroppo molto diffusa. Ecco come riconoscerla e curarla

 

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te