Capelli bianchi? Le cause e i rimedi (naturali) 

Sapevi che la chioma ingrigisce se scarseggia la melanina? E che puoi colorare i tuoi capelli con cacao e caffè? Scopri come camuffare i primi capelli bianchi naturalmente.

di Alessia Sironi
Credits: 

Olycom

A noi donne piace prenderci cura dei nostri capelli, del loro aspetto e della loro vitalità perché sono uno dei primi dettagli che gli altri notano di noi. Ci aiutano a farci stare bene e avere fiducia in noi stesse. Quando iniziano a comparire i primi capelli bianchi inizia anche il disagio di pensare all'invecchiamento. Cosa può correre in nostro aiuto? Come sempre il primo passo è quello di alimentarsi nel migliore dei modi. Ecco quindi che occorre fare il pieno di vitamine E e C che possiamo trovare nei peperoni verdi e negli agrumi, nei semi, nei cereali, pesci e oli vegetali. La biotina è una vitamina importante nella prevenzione dei capelli bianchi e si trova nelle uova, nel cioccolato, nello lievito di birra, nei piselli, nelle arachidi e nei latticini. Inoltre occorre integrare con la giusta quantità di selenio, di silicio e di rame che si trova nel cacao amaro, nelle nocciole, nelle verdure a foglie verdi, nell'aragosta, nelle arachidi, nei cereali e nel pesce.

 

I capelli bianchi compaiono sempre prima e l’ingrigimento precoce dei capelli rende una persona apparentemente più anziana rispetto a quella che è effettivamente.

La causa di questo incanutimento è dovuta ai follicoli dei capelli che contengono un pigmento chiamato melanina. Sì, esattamente come quello che 'colora' la nostra pelle.

Quando il corpo smette di produrre questi pigmenti, necessariamente iniziano a diventare incolore, ingiallirsi e pian piano trasformarsi e diventare bianchi. In pratica, se la produzione di melanina si riduce, i capelli perdono colore oltre che robustezza.

Non solo invecchiamento

Ma non si tratta solo di invecchiamento (come si pensava una volta) perché quando i capelli diventano bianchi, le cause che incorrono in questo procedimento sono davvero moltissime.

Si va dalla cattiva alimentazione allo stress, dalla mancanza di vitamina B, ferro, rame e iodio all'ereditarietà genetica, dalle pessime condizioni del cuoio capelluto all'utilizzo smodato di piastre, dalla costipazione cronica agli squilibri ormonali fino ad arrivare a importanti malattie.

Una corretta alimentazione

Al di là di una sana e corretta filosofia alimentare, l’unica vera opzione per il trattamento dei capelli bianchi o grigi che spuntano precoci sulla nostra chioma è la colorazione. Ma nessuno di questi prodotti può indurre le ormai morte cellule produttrici di melanina a “tornare in funzione” creando nuovi pigmenti.

I rimedi naturali

Sono molti i rimedi naturali che aiutano a camuffare i grigi: l’ibisco rosa, ad esempio, interviene contro la caduta dei capelli e funge da ricolorante e scurente. Gli oli alle erbe sono estremamente efficaci e puoi scegliere tra quelli a base di acacia arabica e ginseng che aprono i capillari del cuoio capelluto, migliorando la circolazione sanguigna e nutrendo in modo maggiore le radici. Oppure puoi provare un infuso a base di rosmarino, salvia e tè: miscelali in uguali quantità, filtra il tutto e lascia agire il composto per 10 minuti sui capelli.

Inoltre utilizzare un balsamo a base di olio di cocco e succo di limone aiuta a camuffare i primi capelli bianchi. Infine: perché non provi il cacao o il caffè per scurire naturalmente i capelli: basta realizzare una crema composta da tre cucchiai di miele e tre di cacao (o caffè a seconda del tono che desideri raggiungere), lascia in posa su capelli asciutti per un’ora circa e poi procedi al risciacquo.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/erbe-e-benessere/capelli-bianchi-cause-rimedi-naturali$$$Capelli bianchi? Le cause e i rimedi (naturali)
Mi Piace
Tweet