Moringa, il nuovo superfood per salute e bellezza

Credits: Shutterstock
/5

Tutte le proprietà della moringa, erba di origine indiane, per salute e bellezza. Un vero e proprio superfood

Ormai parlare di super food è diventato quasi un mantra. Ed effettivamente esistono veri e propri supercibi che la natura ci regala e che hanno effetti sorprendenti su salute e bellezza. Uno dei super food del momento è sicuramente la moringa.

Non tutti forse ne conoscono l'esistenza, eppure questa pianta di origine indiana vanta davvero proprietà incredibili e certamente da scoprire.

Cos'è la moringa

La moringa oleifera è una pianta chiamata anche "albero miracoloso". Utilizzato in India da tempo immemore per le sue proprietà benefiche, attualmente questo rimedio fitoterapico sta ottenendo grande successo anche in Occidente.

Dal punto di vista nutrizionale, la moringa si può considerare a tutti gli effetti un "supercibo". Della pianta si possono utilizzare tutte le parti ma ciò che contiene un maggior numero di nutrienti (e che, quindi, è in grado di esercitare una spiccata azione salutare) è la foglia.

Innanzitutto, la moringa presenta una buona quantità di vitamine (A, C e vitamine del gruppo B) e di minerali, soprattutto potassio. Ma non solo: questo super food è ricchissimo di aminoacidi e di acidi grassi essenziali quali gli Omega 3, gli Omega 6 e gli Omega 9. Questi ultimi sono davvero preziosi per la salute di cuore, arterie e cervello.

Proprietà della moringa per la salute

La moringa è, dunque, altamente benefica per la salute. Innanzitutto, agisce in modo da abbassare i livelli di colesterolo "cattivo" nel sangue favorendo nel contempo l'innalzamento dei valori del colesterolo "buono". In secondo luogo, essendo un anticoagulante naturale, protegge cuore, arterie e anche la salute del cervello.

Inoltre, questa pianta è ricchissima di antiossidanti naturali e sostanze antinfiammatorie, motivo per cui l'integrazione alimentare con la moringa aiuta a calmare le nevralgie e i dolori in genere, ad alleviare il mal di gola e a decongestionare le alte vie respiratorie.

La pianta, poi, funziona bene anche nei periodi di convalescenza e si può considerare un rimedio riscostituente ed energizzante.

E non è finita: la moringa è eccezionale anche per riattivare il metabolismo e il corretto funzionamento del sistema digestivo. Questo rimedio agisce come ipoglicemizzante ed è indicato quando si deve tenere sotto controllo il livello di zuccheri nel sangue, quando si è sovrappeso o in presenza di ipertensione.

Per ciò che riguarda l'effetto benefico sulla digestione, la moringa è anche antiemetica e indicata in caso di meteorismo con gonfiore addominale.

Infine, alcune ricerche hanno evidenziato anche una correlazione positiva tra assunzione di estratto di moringa e libido: questa pianta, quindi, sarebbe persino un afrodisiaco naturale.

Benefici della moringa per la bellezza

La moringa svolge anche un'azione benefica sulla bellezza di pelle e capelli. Infatti, si tratta di un ingrediente del tutto naturale ma ricchissimo di proprietà attive. Per esempio, la moringa è indicata sia nel caso in cui la pelle appaia secca e spenta, sia quando la cute risulti affetta da acne e impurità.

Nel primo caso, l'azione rigenerante è dovuta all'elevato contenuto di antiossidanti e vitamina E. Invece, per quanto riguarda l'aiuto nel trattamento dell'acne, la moringa si rivela efficace nel controllare gli squilibri di tipo ormonale e, di conseguenza, gli effetti di tali squilibri sulla pelle.

Anche i capelli giovano dell'integrazione di moringa: grazie a vitamine, aminoacidi e sali minerali, questo rimedio naturale rinforza le chiome sfibrate e indebolite.

Sia per la pelle, sia per i capelli, in commercio sono disponibli burri, creme e oli a base di moringa. Ovviamente, più è elevata la concentrazione di principio attivo nella formulazione, più il prodotto si rivela efficace.

Usi della moringa

Ma come si assume la moringa? L'estratto di moringa si assume in polvere, per esempio. Un cucchiaino di polvere è la dose solitamente indicata come integrazione.

La polvere si può sciogliere nelle bevande o usare per preparare sani frullati. La moringa, però, è anche disponibile in erboristeria sotto forma di pratiche compresse (contenenti estratto secco), in questo caso la posologia è quella riportata sulla confezione.

Ma esistono anche tè, tisane e olio alimentare a base di moringa, quest'ultimo perfetto per condire per esempio le verdure.

Controindicazioni della moringa

In linea generale, la moringa è considerata un prodotto molto sicuro, tanto da essere consigliato anche come ricostituente per i bambini e gli anziani, nonché come prodotto coadiuvante nel rinforzare il sistema immunitario in periodi a rischio (come durante la stagione fredda e le epidemie influenzali).

Ma eventuali effetti indesiderati possono sempre verificarsi, per esempio a carico dell'apparato gastrointestinale o nel caso di specifiche intolleranze individuali al principio attivo. Per questi motivi, se ne consiglia sempre un'assunzione graduale e controllata.


Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te