50 sfumature di polemica

Credits:
1 8

Mi hanno chiesto, mettendomi in mano il primo volume della trilogia erotica di Erika Leonard, Cinquanta sfumature di Grigio: come è possibile che sia proprio una donna a scrivere un libro come questo? L’ho letto e ho risposto: non potrebbe che essere una donna a scrivere un libro come questo. Perché è una favoletta romantica, in salsa sadomaso, certo, ma è, e resta, una favoletta romantica. Seguitemi e vedrete se non ho ragione. «Io non faccio l’amore, io fotto senza pietà», questo è il programma di massima, esposto da Christian Grey (27 anni, mascella intagliata nel legno, naso diritto, pelle profumata, occhi grigi, sguardo enigmatico, corpo snello e muscoloso, capelli morbidi e folti) ad Anastasia Steele (21 anni, lunghi capelli castani, bel musetto, belle gambe, tette da premio, ma timida, goffa, romantica e vergine). I due si corteggiano per 150 pagine e si danno reciprocamente sfrenato piacere per le successive 400. Lui è sadico e lei è innamorata. Quindi lei diventa masochista per compiacerlo. E poi ci prova gusto, perché l’amore è così: se a lui piace fare il dominatore glielo fai fare, se vuol fingersi panettiere e tu garzone perché è criptogay tu ti adegui e impari a infornare la baguette, se vuol giocare al dottore perché è rimasto impigliato fra la prima e la seconda infanzia ti adegui e gli regali il camice bianco. L’importante, come dicono le canzoni, è l’amore. Ed Erika Leonard, in arte E.L. James (48 anni, suddita britannica, madre di due figli, grassoccia, paciosa e bruttina), l’ha capito benissimo. Tanto bene da battere, allo slancio delle prime tirature, la recordwoman J.K. Rowling, madre cartacea di Harry Potter, basato su un’altra granitica certezza: i lettori “basic”, quelli innamorati più delle storie che delle parole per raccontarle, non crescono mai. Hanno sempre 12 anni.

/5

La trilogia erotica del momento, Cinquanta sfumature, sostiene che alle donne piace essere sottomesse. Ma come fa una donna a scrivere queste cose? Abbiamo girato la domanda a una delle più note scrittrici italiane, Lidia Ravera

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te