Come riconoscere un colpo di fulmine

Credits: Shutterstock
/5

Quando arriva, il colpo di fulmine, sa farsi riconoscere alla perfezione. Ma c'è chi ci crede e chi invece è molto scettico a riguardo. Ecco i segnali che eliminano ogni dubbio

Il colpo di fulmine è come il Natale: quando arriva, arriva. Sa esattamente come farsi riconoscere e lo fa alla perfezione. Non lascia via di scampo! Almeno per tutti quelli in cui credono che possa realmente esistere una 'cotta stratosferica' da farti perdere la testa in pochi minuti. Perché, diciamolo, c'è anche chi invece è molto scettico a riguardo e non ammette che un innamoramento avvenga in modo così istantaneo perché ha, al contrario, bisogno di tempo per maturare un giusto sentimento.

Ma volete sapere l'esatta definizione del termine colpo di fulmine? "Si tratta di un meccanismo di attrazione, non solo fisica, di un trasporto emozionale a 360 gradi che nasce nel momento in cui si incontra una speciale persona". E fin qui tutto bene, ma pensa che c'è addirittura chi sostiene che l'amore, per essere definito tale, debba nascere per forza da un colpo di fulmine, altrimenti se per innamorarsi o per capire di potersi innamorare di qualcuno si necessita di più tempo la storia parte già in netto svantaggio.

Ma lasciamo le teorie ai teorici e le definizioni ai cari e buoni vecchi vocabolari, ammesso che ce ne sia ancora qualcuno in circolazione... A noi il compito di analizzare i 'sintomi' del colpo di fulmine. A partire dalle farfalle nello stomaco. Già, perché la sensazione tanto amata dagli adolescenti, ma che colpisce a qualsiasi età, resta invariata da secoli, ed è proprio quella che ci permette di distinguere la semplice cotta, dalla 'botta' d'amore capace di prende il sopravvento su di te e sulla tua esistenza. Almeno fino a quando dura. Perché, ahinoi, il colpo di fulmine ha vita breve.

Scopri allora come reagisce il tuo corpo quando la vita ti regala una 'sorpresa d'amore' inaspettata!

- Senti le classiche farfalle nello stomaco

- Hai la sensazione di aver sempre conosciuto quella persona anche se l’hai incontrata da due giorni

- Vorresti avere una storia d’amore con questa persona e gridarlo al mondo

- Continui a pensarci, e ogni cosa che vedi, senti o immagini ti fa pensare a lui (o lei)

- Quando lo vedi il respiro ti si mozza di colpo e il cuore subisce un'accelerata improvvisa

- Le tue mani tremano, sudano o si raffreddano improvvisamente

- Vorresti ascoltarlo per ore e ore ma non riesci nemmeno a sentire ciò che dice, tanto sei eccitata ed euforica

- Non ti accorgi nemmeno di cosa che accade a un palmo dal tuo naso

Pensa che dal punto di vista biochimico un colpo di fulmine è un’attrazione improvvisa e immediata verso un’altra persona. Non stiamo parlando solamente di caratteristiche fisiche ma di un trasporto emozionale molto forte per uno sconosciuto (o quasi). All’Università di Syracuse, nello Stato di New York, un team di scienziati ha condotto addirittura uno studio per cronometrare in quanto tempo ci si possa innamorare di qualcuno e hanno scoperto che il nostro cervello ci mette meno di 20 centesimi di secondo per attivare i processi chimici che rilasciano nel corpo ossitocina, adrenalina e dopamina, le sostanze che generano quel senso di benessere ed eccitazione simile a uno stupefacente.

Se sei la fortunata estratta e stai provando il mix di queste sensazioni, allora hai fatto bingo, e la sorte ha scelto te per provare il famoso colpo di fulmine: non sottrarti al destino e lasciagli compiere il suo dovere!



Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te