Racconti erotici: perché piacciono alle donne?

Credits: shutterstock
/5

Eros pagina dopo pagina: la letteratura accende la fantasia

Il primo romanzo è stato scritto nel 2011, ma la trilogia di Cinquanta sfumature in poco tempo è diventato un best-seller in grado di vendere oltre 125 milioni di copie in tutto il mondo.

Perché il racconto erotico piace al pubblico femminile? Il successo dell'autrice inglese Erika Leonard James unisce stimoli diversi. La storia d'amore di Anastasia Steele, giovanissima studentessa universitaria, e dell'affascinante Christian Grey tiene incollati alla pagina per il mix di seduzione, il gioco di ruoli fra dominatore e sottomessa, gusto del proibito e passione.

Si parla di sesso e non solo: la letteratura erotica nasce anticamente e già nella civiltà egizia troviamo papiri con testi accanto a disegni sul corpo femminile. Autori greci e latini come la poetessa Saffo, o Ovidio con la sua celebre Ars amatoria, celebrano il piacere, mentre il Kama Sutra, in Oriente, costituisce l'esempio di un vero e proprio manuale sulla complessa arte dell'amore. Successivamente la letteratura erotica si arricchisce di dettagli in grado di solleticare il desiderio e suscitare curiosità con particolari scabrosi. Il romanzo di di John Cleland Memorie di una donna di piacere, pubblicato in Inghilterra nel 1748 e noto anche come Fanny Hill, viene considerato pornografia e scandalizzò la società del tempo.

Attualmente le mail con contenuto hot sono oltre 2,5 miliardi ogni giorno: circa il 35% dei download dalla rete internet appartiene alla categoria porno. Tuttavia gusti e abitudini sarebbero molto diversi. Secondo uno studio condotto dall'università di Boston, negli Stati Uniti, il sesso maschile ama i video da guardare, le donne preferiscono leggere... e immaginare. Agli uomini basta un dettaglio, mentre per accendere l'eros femminile c'è bisogno di una sequenza di stimoli in successione.

Il racconto erotico non è solo questione di dettagli anatomici: leggere accende l'immaginazione, una componente fondamentale connessa all'eros. Da alcuni sondaggi è emerso che circa l'80% delle donne italiane preferisce le parole al video e ama leggere un racconto erotico prima di dormire: 5 intervistate su 10 spiegano di eliminare a priori i libri in cui la trama è inconsistente. Le immagini sono esplicite, ma attraverso un racconto, invece, è possibile lasciarsi andare alla fantasia, abbandonare il controllo e viaggiare con la mente.

La questione del controllo costituisce una questione importante, perché lasciarsi andare alla passione è un processo di progressiva apertura: può essere difficile e spesso c'è bisogno di imparare a poco a poco, attraverso un percorso.

Un'educazione eccessivamente rigida e le regole sociali nella maggior parte dei casi hanno portato le donne a censurare anziché affrontare la scoperta del proprio corpo e delle emozioni del sesso, ecco perché l'avvicinamento al piacere, insieme all'intimità profonda con se stesse, rappresentano una conquista ancora in corso, destinata a coinvolgere ogni donna.


Scelti per te