Tantra: le 4 chiavi del piacere

Credits: Photoshot
1 7

Il piacere sessuale che il nostro corpo è in grado di provare, è potenzialmente illimitato. Ma come fare a passare dalla teoria alla pratica, e migliorare non solo l'orgasmo, ma la qualità erotica dell'intimità?

«Un primo passo - spiega Sara Padovano, sessuologa e psicoterapeuta - può essere quello di sbloccare il nostro corpo in modo da far fluire l'energia sessuale liberamente, con alcuni esercizi di sex fitness. Un altro aiuto, poi, può essere quello di cambiare approccio alla sessualità, concentrandosi meno sulla performance e sul raggiungimento del risultato finale, per godere dell'esperienza erotica nella sua totalità». Come nel sesso tantrico.

/5

Il sesso tantrico (insieme ai consigli della sessuologa) offre le chiavi per aprire le porte del piacere, liberare tutta la nostra energia sessuale, raggiungere un orgasmo più intenso e rendere ogni incontro un'esperienza erotica unica e totalizzante

In una delle metafore utilizzate dal tantra, il corpo è come un tamburo: cosa può farlo suonare più o meno forte?

«Non dipende dal battacchio, ma dalla struttura stessa del tamburo, e anche dalla consapevolezza che quel corpo ha di essere uno strumento o addirittura un’intera orchestra - spiega Sara Padovano, sessuologa e psicoterapeuta - Il piacere che proviamo quindi non dipende tanto dal partner, ma da noi: più ci conosciamo e abbiamo consapevolezza profonda di chi siamo e del nostro corpo, più il nostro suono sarà forte, e il piacere intenso».

Ma qual è la chiave per accedere a questo tipo di sensazioni? Per scoprirlo, sfoglia la gallery.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te