Prova costume: non dimenticare le braccia 

Pancia piatta, gambe snelle, glutei sodi. E le braccia? Spesso dimenticate, risentono invece di sedentarietà e cattive abitudini. Tonificale così

di Serena Allevi

 

Quando ci si prepara alla temuta prova costume, ci si preoccupa soprattutto di addome, gambe e glutei. Le braccia, spesso, passano in secondo piano e, invece, si tratta di una zona ad alto rischio di "crollo". Infatti, è proprio sulle braccia che si rendono visibili sedentarietà, mancanza di tonicità, poca cura estetica e negligenza alimentare. Il primo step per riconquistare braccia perfette, è individuare il tipo di problematica legata all'inestetismo. Se sulle braccia è presente adipe, sarà necessaria anche una dieta ipocalorica. Oppure, se il problema è la ritenzione idrica, può rendersi utile ridurre il consumo di sodio e assumere alcuni specifici integratori drenanti. Per tutte, però, è necessaria un'attività fisica ad hoc. Il top per avere braccia belle e femminili, è abbinare uno sport aerobico (anche il walking) a esercizi tonificanti con e senza pesetti

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/fitness/esercizi-braccia-toniche$$$Prova costume: non dimenticare le braccia
Mi Piace
Tweet