4 rimedi per smaltire l'acido lattico 

Chiediamo all'esperto come si smaltisce il doloroso accumulo di acido lattico

di Serena Allevi

L'acido lattico è prodotto dall'organismo umano anche in condizioni normali. Infatti, si tratta di una sostanza utile per produrre energia. Però, quando eccediamo con lo sforzo fisico, l'acido lattico si accumula e provoca crampi nonché dolori caratteristici (D.O.M.S) molto fastidiosi. Che fare allora?

L'esperto suggerisce di evitare di interrompere completamente l'esercizio fisico con il riposo assoluto, che non aiuterebbe a smaltire l'eccesso di acido lattico.

Meglio favorire la circolazione, e dunque accelerare lo smaltimento, attraverso un lavoro di defaticamento muscolare o recupero attivo prima di tutto. Ovvero, continuando a praticare attività fisica ma a un ritmo più blando. Oppure, dedicandosi a esercizi di stretching e allungamento, ma sempre supervisionati da un esperto: azzardare in tal senso, quando vi è un accumulo di acido lattico in corso, infatti potrebbe peggiorare la situazione.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/fitness/rimedi-smaltire-acido-lattico$$$4 rimedi per smaltire l'acido lattico
Mi Piace
Tweet