• Home -
  • Salute-
  • Frutta: in rassegna quelle più benefiche

Frutta: in rassegna quelle più benefiche 

Viaggio nella frutta più benefica, passando in rassegna virtù salutari e calorie.

 - 18 Novembre 2011
Credits: 

Photoshot

 

La frutta, ricca di acqua, fribre, sali minerali e vitamine, con una più o meno alta concentrazione di zuccheri semplici, sostanzialmente priva di proteine e grassi, generalmente poco calorica, è una parte essenziale di una alimentazione corretta. Solo recentemente la ricerca ha iniziato ad analizzare la presenza di fitoestratti che sono considerati essenziali per una vita cellulare sana e per la prevenzione delle malattie.

Lo presenza e quantità dei nutrienti naturali è fortemente influenzato dallo stato di conservazione per cui è sempre suggeribile mangiare frutta fresca e di stagione.
Vediamo ora alcune frutte e le loro caratteristiche. Sperando di essere letti tutto l'anno, le abbiamo scelte senza considerarne la stagionalità.

> Albicocca:
Il bellissimo colore arancione che le caratterizza svela la presenza importante di beta carotene che il corpo trasforma in Vitamina A. E' ricca di fibre e vitamina C, e contiene saccarioso, glucosio e fruttosio. 100gr di albicocche contengono 117 calorie.
Ha proprietà antianemiche, se mangiate fresche possono aiutare nel contrastare la diarrea mentre secche possono essere lassative.

> Pera:
Ne esistono tantissime varietà, alcune più dolci altre meno ma in generale non si differenziano molto in termini nutrizionali. Sono molto ricche di fibre e vitamina C e contengono vitamina E. Contiene composti fenolici dalle proprietà antiossidanti. Sono particolarmente indicate per chi ha problemi ai reni perchè rispetto ad altre frutte contengono poco potassio, mentre non sono suggeribili per chi soffre di colite. Contengono 35 calorie ogni 100gr.

> Pompelmo:
Incredibile a credersi, botanicamente fanno parte della famiglia delle bacche (quella dei mirtilli e dei lamponi, per capirsi). Ricchissimi in Vitamina C e bioflavonoidi, sono un ottimo coadiuvante contro le infezioni. Agisce anche sul fegato con un azione drenante. I pompelmi rosa sono, insieme a pomodori e anguria, fonte di licopeni. Contengono 26 calorie ogni 100gr.

> Cachi:
Originari dall'Estremo Oriente, sono ricchi di betacarotene e potassio e di vitamine A e C e anche di zuccheri (quasi il 16%). 100 gr danno 65 calorie. Sono diuretici e depurativi ma per il relativamente alto apporto calorico non sono indicati per chi è molto sovrappeso o soffre di diabete.

> Mandarino:
Uno dei sommi esemplari della famiglia degli agrumi, sono ricchissimi di vitamina C (48-58 mg per 100g) ed un ottimo alleato nella prevenzione delle malattie da raffreddamento. Contengono 70 calorie per 100gr.

> Arancio:
Re della famiglia degli agrumi, sono ricchissimi di Vitamina C, e contengono fibre, calcio e beta carotene. La pelle interna è ricca di pectina e flavonoidi. Aiuta a combattere le infezioni, particolarmente le malattie da raffreddamento. Aiuta chi soffre di costipazione perchè stimola il sistema digestivo e mangiati regolarmente aiutano a mantenere il benessere delle ossa e dei denti. Contengono 34 calorie ogni 100gr.

> Fragole:
Ricche di flavonoidi e Vitamine (in particolare, C, B-6, A e E) sono considerate ottime alleate nella prevenzione delle malattie, dell'invecchiamento, delle infiammazioni e delle malattie neurologiche, stimolano inoltre le funzioni renali e del fegato. Da notare che possono scatenare allergie tremende. Contengono 27 calorie per 100gr.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/frutta-virtu-benefiche$$$Frutta: in rassegna quelle più benefiche
Mi Piace
Tweet