I 10 alimenti più ricchi di acqua

  • 1 10
    Credits: Shutterstock

    Il cetriolo è l’alimento che ha il più alto contenuto d'acqua rispetto a qualsiasi altro cibo solido (96.7%). Perfetto per le insalate, aumenta il suo potere idratante miscelato con uno yogurt magro. In più, ora che arriva la bella stagione, può essere uno spuntino rinfrescante e leggero.

  • 2 10
    Credits: Shutterstock

    Al secondo posto c'è la lattuga: ha un contenuto d’acqua molto elevato (95,6%) ed è quindi tra gli alimenti che garantiscono una maggiore idratazione. In più, il suo basso contenuto calorico aiuta a mantenersi in forma e garantire il benessere fisico.

  • 3 10
    Credits: Shutterstock

    Largo spazio anche alle verdure rosse, come i ravanelli che, oltre a tanto sapore regalano anche un po’ di colore ai vostri piatti. Oltre a un alta concentrazione di acqua (contengono infatti il 95.3% d’acqua), questi ortaggi a radice contengono anche moltissimi antiossidanti come ad esempio la catechina.  

  • 4 10
    Credits: Shutterstock

    Il cocomero è il l'alleato di tutte le diete. Con solo 16 calorie per 100 grammi è privo di grassi e ha pochissimi zuccheri. Il sapore dolce non è dato dagli zuccheri ma da sostanze aromatiche naturali che danno anche un senso di sazietà. Pensate che in una fetta da 300 grammi ci sono quasi due bicchieri di liquidi.

  • 5 10
    Credits: Shutterstock

    La cicoria (ne esistono infinite varietà) ha molte proprietà benefiche. Il suo sapore è amarognolo (dovuto al fatto che contiene sostanze alcaloidi) ed è nota per stimolare la concentrazione, è inoltre utile per la pelle, i capelli e per combattere la sonnolenza. E, contiene il 95 % di acqua!

  • 6 10
    Credits: Shutterstock

    Simbolo di Halloween, la zucca è un prezioso alleato della nostra bellezza. Oltre ad avero oltre il 90% di acqua, ha poche calorie ed è un ottimo anti age. Ma le proprietà terapeutiche non si fermano solo alla sua polpa, ma anche ai suoi semi: sono infatti un’ottima fonte di minerali, tra cui magnesio, zinco, ferro e di grassi essenziali come Omega 3 ed Omega 6.

  • 7 10
    Credits: Shutterstock

    I fiori di zucca contengono il 94,3 % di acqua, lo 0,5 % di fibre alimentari, l’1,4 % di zuccheri, l’1,1 % di proteine e lo 0,24 % di grassi. Inoltre sono una grandissima fonte di vitamine, soprattutto di vitamina A, di tutte le vitamine del Gruppo B, di vitamina C ed E. Per non parlare dei minerali contenuti nei fiori di zucca: calcio, sodio, potassio, fosforo, rame, magnesio, ferro, selenio, manganese e zinco.

  • 8 10
    Credits: Shutterstock

    Il pomodoro è tra gli alimenti più ricchi di vitamina A e C. Le calorie sono pochissime: in 100 grammi, appena 20 ed è ricchissimo di acqua: in 200 grammi ci sono 188 millilitri di liquidi, circa un bicchiere e mezzo.

  • 9 10
    Credits: Shutterstock

    Il melone (94% di acqua) può essere assaporato da solo o preparando una sfiziosa macedonia; può essere consumato come merenda oppure per una sana colazione. E in estate è davvero dissetante e ottimo per spezzare la fame come spuntino.

  • 10 10
    Credits: Shutterstock

    Il radicchio è ricco di antiossidanti, che contribuiscono ad abbassare la pressione sanguigna e irrobustire l’apparato cardiocircolatorio. Le sue foglie contengono acido folico e vitamine A e C, fibre e sali minerali come potassio, fosforo, sodio e ferro che purificano il fegato. Ed ha naturalmente un alta concentrazione di acqua: il 94%.

/5

Oltre ai classici otto bicchieri di acqua anche i cibi possono essere un grande fonte di idratazione.

Durante la dieta il miglior alleato è l´acqua perché è in grado di saziare a zero calorie. La maggior parte di noi però se ne dimentica e si rifugia in cibi calorici che a lungo andare fanno prendere peso: ecco allora un utile vademecum per capire come assumere acqua dagli alimenti. Mangiando con gusto, tenendo a bada la disidratazione e restando in forma.
In tutti gli alimenti che porti in tavola, ma in modo particolare in verdura e frutta, si nascondono percentuali più o meno elevate di acqua - 20% dell’acqua assunta durante il giorno proviene da cibi solidi - con un vantaggio in più: contengono infatti vitamine, minerali e anche fibre che 'trattengono' l´acqua stessa e ne ostacolano l´immediata eliminazione attraverso i reni. "Quando mangiamo cibi ricchi di acqua, assorbiamo l'acqua più lentamente perché questa è intrappolata nella loro struttura", scrive il dottor Howard Murad, professore di medicina presso l'Università della California e autore di The Water Secret.

Scoprite quali sono i 10 alimenti con la più alta concentrazione di acqua!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te