• Home -
  • Salute-
  • Gli Usa fanno la guerra al junkfood e noi?

Gli Usa fanno la guerra al junkfood e noi? 

Nella riforma sanitaria è passato anche l'obbligo di dichiarare le calorie degli alimenti. In Italia invece i giovani mangiano male e ingrassano

di Neva Ganzerla  - 24 Marzo 2010

La riforma sanitaria americana appena approvata porta con sé anche una piccola rivoluzione alimentare, che coinvolgerà le grandi catene di ristorazione.

D'ora in poi infatti, i ristoranti avranno l'obbligo di indicare le calorie delle pietanze offerte, in modo da aiutare i consumatori a comporre un menu bilanciato. Saranno coinvolti tutte i tipi di locali, dal diners più tradizionali ai fast food etnici.

L'iniziativa, che si inserisce in un piano di educazione alimentare, ha lo scopo di rendere nota a tutti la composizione calorica degli alimenti, in modo da rendere più facile per i cittadini controllare quello che mangiano.

Anche i distributori automatici di snack saranno obbligati ad esporre le tabelle nutrizionali in modo che siano accessibili ai consumatori prima dell'acquisto del prodotto.

La presidenza di Obama sta affrontando una vera e propria campagna contro il cibo spazzatura: per gli Stati Uniti, la promozione di uno stile di vita sano e di un'alimentazione equilibrata è diventata una necessità improrogabile di fronte all'aumento esponenziale di infarto, diabete e ipertensione, malattie legate principalmente a cattive abitudini.

La dieta mediterranea è il modello ideale promosso dai dietologi di tutto il mondo ed è sostenuta da dati internazionali: in Italia, il paese dove è più diffusa, ha permesso alla popolazione di raggiungere il record di longevità europeo, con una media di 78,8 anni per gli uomini e 84,1 anni per le donne.

Ma se la dieta mediterranea è un modello esportato con successo, nel nostro paese i giovanissimi tendono a imitare il modello americano:poco sport, molti grassi e bibite zuccherate hanno causato negli ultimi anni un aumento di sovrappeso preoccupante. Il 12,3 per cento dei bambini è obesto e addirittura il 23,6 per cento è in notevole soprappeso.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/gli-usa-fanno-la-guerra-al-junkfood-e-noi$$$Gli Usa fanno la guerra al junkfood e noi?
Mi Piace
Tweet