• Home -
  • Salute-
  • Su Groupon il mese del benessere per la ricerca contro il cancro

Su Groupon il mese del benessere per la ricerca contro il cancro 

Regalati un momento di relax o di piacere e sostieni AIRC nel finanziare progetti di ricerca. Testimonial del progetto la campionessa Margherita Granbassi

Credits: 

Getty Images

 

Amare la vita significa anche sostenere la ricerca scientifica per rendere il cancro sempre più curabile. Ecco da dove ha origine il claim della nuova campagna “Love Life, Love AIRC” che annuncia la collaborazione tra Groupon Italia, leader nel settore del couponing online e AIRC, Associazione Italiana per la Ricerca sul cancro.

Durante il Mese del Benessere, online dal 15 settembre al 15 ottobre, Groupon pubblica in una sezione dedicata del sito, offerte esclusive selezionate tra più di 150 strutture benessere, estetica, relax e club sportivi di tutta Italia che hanno scelto di aderire al progetto. Per ogni coupon acquistato, Groupon devolverà 3€ ad AIRC per sostenere la ricerca sul cancro.

Volto noto della campagna, è la campionessa nonché conduttrice televisiva Margherita Granbassi, già testimonial di AIRC.

“Sono vicina ad AIRC da molto tempo. Sin da bambina in piazza con mia mamma distribuivo l’Azalea della Ricerca” -  dice Granbassi –  “Il legame con AIRC è molto vivo ancora oggi.  Ecco perché ho scelto di mettermi a disposizione  di AIRC e in particolare di “Love life, love AIRC”, la campagna in collaborazione con Groupon che coinvolge le migliori strutture italiane di benessere, estetica e sport per sostenere il lavoro di migliaia di giovani ricercatori italiani, ogni giorno impegnati a rendere il cancro sempre più curabile”.

“Sappiamo che la borsa annuale di un ricercatore si aggira intorno ai 24 mila euro. Ci auguriamo non solo di raggiungere l’obiettivo, ma anche di superarlo”, afferma Giulio Limongelli, AD di Groupon.

Su Groupon regalarsi un momento di relax o di piacere assume quindi una doppia valenza perché permette di sostenere AIRC nel finanziare progetti di ricerca, contribuire alla formazione dei ricercatori e informare il pubblico sui progressi della ricerca oncologica: http://www.groupon.it/occasion/grouponbeautyairc.

L’iniziativa “Love Life, Love AIRC” fa parte del progetto Groupon Community, il canale solidarietà di Groupon che sostiene le organizzazioni no profit italiane su progetti legati alle comunità locali. In meno di 2 anni Groupon Italia, grazie al contributo dei suoi iscritti, ha raccolto più di 280.000 € a favore di progetti sociali. Maggiori info su Groupon Community.

About Groupon: Groupon, leader mondiale nel settore degli acquisti online e del commercio locale, offre ogni giorno la possibilità di vivere le migliori esperienze in città e scoprire grandi affari a prezzi straordinari. Groupon ha rivoluzionato il modello di business delle PMI di tutto il mondo, fornendo chiari benefici ai partner commerciali e le migliori cose da fare, vedere, mangiare e comprare agli utenti di 48 Paesi del mondo. Presente in Italia dal 2010, Groupon offre agli utenti la possibilità di scoprire il meglio di ognuna delle 60 città in cui è attivo grazie alle offerte Local, di vivere dei weekend fuori porta o lunghi soggiorni grazie alla pagina dedicata Groupon Viaggi, e di trovare un’accurata selezione di prodotti di ogni genere nella pagina Groupon Shopping. Per scoprire come diventare Partner Groupon: http://works.groupon.it/.

Per maggiori informazioni: Ufficio Stampa Groupon Italia ufficiostampa@groupon.com

About AIRC: l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro è impegnata da quasi 50 anni a rendere il cancro sempre più curabile. Per questo sostiene progetti scientifici innovativi grazie a una raccolta fondi trasparente e costante, diffonde l’informazione scientifica, promuove la cultura della prevenzione nelle case, nelle piazze e nelle scuole. www.airc.it

Per maggiori informazioni: Ufficio Stampa AIRC - ufficio-stampa@airc.it

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/groupon-mese-ricerca-cancro$$$Su Groupon il mese del benessere per la ricerca contro il cancro
Mi Piace
Tweet