Halloween: bloody make up al naturale

  • 1 8
    Credits: Getty Images

    La notte più paurosa dell’anno è alle porte: perché non cercare di riprodurre un trucco di Halloween che lascerà tutti senza fiato? Una vampira sensuale, paurosa ma molto conturbante che incanterà amici e fidanzati. Abbiamo preso come esempio la bella biondina cantante ex Gossip Girl, Taylor Momsen, che ama il bloody make up tutti i giorni dell'anno e non solo il 31 di ottobre.

    Ricreare questo deep-smokey-eye così come le sue labbra al sapore di vino, con spezie, frutta e verdura, vi sembrerà uno 'scherzetto'!

  • 2 8
    Credits: Corbis

    Incominciamo dallo sguardo. Per realizzare uno smokey eye degno di attenzione, se non avete del carbone a portata di stufa, potete far seccare per tempo alcune foglie di salvia e ricreare una sorta di pennellino unendo insieme le foglie. Bruciandole leggermente potrai utilizzare la cenere scura per 'pennellare' la palpebra mobile ma anche tutta la zona perioculare. E senza problemi di irritazioni.

  • 3 8
    Credits: Corbis

    Oltre al classico smokey eye nero potete giocare con i toni del viola. E quale pianta meglio dell'amata e profumata lavanda può fare al caso vostro? Basta tritare finemente fino a ridurli in polvere i fiori di lavanda già essicati precedentemente e, sfregarli sulle palpebre. Se volete un effetto tridimensionale, passate prima un batuffolo di cotone con dell'olio d'Argan, in questo modo otterrete un finish wet potentissimo.

  • 4 8
    Credits: Corbis

    E ora passiamo alla bocca: per ottenere un effetto dark utilizzate dei mirtilli. Il succo di mirtillo macchia ed è indelebile sulla stoffa quindi fate attenzione a non sporcarvi oppure cercate di utilizzare una T-shirt vecchia. Passate un mirtillo appena bucherellato con uno stuzzicadenti sulle labbra fino a quando non avete ottenuto l'intensità desiderata e poi 'sigillate il tutto' con dell'olio (di cocco, di mandorle dolci, d'Argan...insomma quello che preferite) per renderle lucide e far durare l'effetto vinile.

  • 5 8
    Credits: Corbis

    E ora pensiamo ai capelli: per un look dark frullate una barbabietola rossa e lasciatela agire su tutta la lunghezza senza risciacquarla insieme a dell'olio d'Argan. Oltre a ritrovarvi una chioma nutrita in profondità, risulterà anche di una nuance violacea perfetta per regalarvi un aspetto da streghe!

  • 6 8
    Credits: Corbis

    Se vi dovete mascherare da mummia o fantasma, potete utilizzare il cocco per ricreare l'effetto polveroso sulla chioma, sempre aiutandovi con dell'olio (anche quello da cucina va benissimo) per far aderire le piccole scaglie al capello.

  • 7 8
    Credits: Corbis

    Esistono moltissime altre spezie che si possono utilizzare per il trucco (facendo naturalmente attenzione a non avvicinarsi troppo al contorno occhi molto delicato) come ad esempio la paprika per dare colore alle guance, oppure il curry per definire le sopracciglia, o il pepe rosa per il contorno delle labbra (assicuratevi di non avere taglietti per evitare bruciori) o il coriandolo, perfetto come kajal. Insomma, facendo un po' di attenzione potete 'giocare' alle streghe con le vostre amiche o i vostri figli, divertendovi e senza spendere cifre esorbitanti.

  • 8 8
    Credits: Corbis

    Per un tocco in più, potete utilizzare infine dei pomodorini maturi, per ricreare macchie di sangue qua e là su tutto il corpo. Sarete spaventose sì, ma anche molto molto gustose!

/5

Perché non provi a ricreare il trucco dark di Taylor Momsen per la notte delle streghe con prodotti che utilizzi e mangi tutti i giorni? Spezie, frutta e verdura sono ottimi per diventare mostri.

Siete già alla ricerca del trucco Halloween perfetto per l’attesissima notte delle streghe? I classici e terrificanti travestimenti vanno sempre alla grande e teschi, fantasmi, vampiri e streghe continuano ad essere gettonatissimi e permettono di andare a colpo sicuro, ma, se amate distinguervi dalla massa, il 31 di ottobre potete osare un travestimento dark che esce dai soliti schemi. A base di spezie, frutta e verdura!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te