• Home -
  • Salute-
  • Il lucidalabbra alla birra, senza birra

Il lucidalabbra alla birra, senza birra 

San Valentino è uno specchietto per le allodole. O, dovremmo dire, per allocchi?

di Neva Ganzerla  - 10 Febbraio 2010

In occasione di San Valentino, Heineken,  il colosso mondiale della produzione di alcolici, sta promuovendo un gloss alla birra, acquistabile on line o reperibile gratuitamente anche presso gli stand che verranno allestiti fuori dalle Università di Milano e Roma nei prossimi giorni.

In realtà, come svela la ricerca condotta dalla rivista dell'Associazione dei Consumatori Altro Consumo,  il prodotto è totalmente privo di birra, ma ricco di sostanze chimiche: coloranti di sintesi, derivati del petrolio (paraffina liquida), parabeni (recentemente messi sotto esame con l'accusa di essere perturbatori endocrini cioè che vanno a modificare il nostro sistema ormonale), profumo (benzyl alchol, frequentemente causa di allergie) e antiossidante.

Il gusto di birra (ricreato con un mix di lievito e miele) è anch'esso sintetico.

Lo slogan dice che il "99% degli uomini preferisce il gusto birra, solo 1% gusto frutta". Ma allora non si fa prima a bersi una sana birra? Se alla fine non ti bacia, il lucidalabbra non c'entra.

Qual è il peggior regalo di San Valentino mai ricevuto? Sfogati sul forum!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/il-lucidalabbra-alla-birra-senza-birra$$$Il lucidalabbra alla birra, senza birra
Mi Piace
Tweet