Primavera: tutti fuori! 

Con l’arrivo della bella stagione non c’è niente di meglio che fare attività all’aria aperta per unire piacere e salute. I consigli per rimettersi in moto in modo dolce.

di DonnaModerna.com consiglia
 

Le giornate si allungano, le temperature non sono più troppo rigide, gli abiti primaverili iniziano a fare capolino nell'armadio: non hai davvero più scuse, è tempo di abbandonare la sedentarietà dell'inverno e riscoprire il piacere di muoversi all'aria aperta. Praticare sport per qualche ora la settimana non solo ti aiuterà a rimetterti in forma, ma avrà anche conseguenze positive sul tuo umore perché con il movimento il corpo produce le endorfine, i cosiddetti "ormoni del benessere". Chi fa sport, inoltre, riposa meglio, perché scarica le tensioni spesso causa di insonnia.

Un inizio graduale

Animati dalle buone intenzioni, spesso ci lasciamo trascinare e finiamo per mettere a dura prova i nostri muscoli: se inizi a muoverti dopo un lungo periodo di inattività, non avere fretta. Cogli, prima di tutto, le occasioni che si presentano nel fine settimana. Una passeggiata in montagna o una pedalata al parco sono un ottimo modo per tornare in pista spensieratamente e ti possono aiutare a rompere la routine sedentaria. Gradualità è anche la parola giusta per ogni sport. Cerca di intervallare gli allenamenti con giornate di riposo: sono essenziali per dare ai muscoli il tempo di superare la fatica.

Di corsa

Il running è uno sport sempre più diffuso e amato. In effetti, è ottimo per ritemprare il fisico e perdere peso e può essere praticato quando e dove vuoi, senza bisogno di una costosa attrezzatura, basta munirsi di un buon paio di scarpe specifiche e di abbigliamento traspirante. Se sei alle prime armi, alterna qualche minuto di camminata a qualche minuto di corsa, in modo da lasciare al tuo corpo il tempo di abituarsi allo sforzo. Dopo poche settimane sarai già in grado di ridurre, e poi di eliminare, la camminata. Per iniziare, non correre sull'asfalto, è molto duro e le tue articolazioni potrebbero risentirne, ma corri al parco, su uno sterrato o un prato, possibilmente in pianura. Correre non fa per te? Anche la camminata un ottimo allenamento, basta mantenere un buon ritmo e praticarla almeno per mezz'ora di fila.

In sella

Il ciclismo è uno sport per tutti, anche per i meno giovani e per chi è in sovrappeso. Oltre la metà del peso del corpo, infatti, si scarica sui glutei e sulla sella, senza stressare le ginocchia e le caviglie. Inoltre, pedalare aiuta a tenere sotto controllo la pressione arteriosa, in particolare la minima. Per pedalare nel modo corretto, assicurati che il tuo sellino sia piuttosto stretto e rigido, in modo da garantire un buon appoggio, e che sia all'altezza giusta: mettendoti accanto alla bici deve essere corrispondente alla tua anca. Per allenarti nel modo corretto inizia con sedute di mezz'ora a velocità regolare, aumentando gradualmente fino ad arrivare a un'ora.

Lo sport? Un piacere!

Se vivi l'allenamento come una costrizione, difficilmente andrai oltre la seconda settimana. Per motivarti, ricorda che stai facendo qualcosa di buono per te e la tua salute. Può esserti utile abbinare allo sport una dieta leggera con abbondanza di cibi integrali, frutta e verdura, ricchi di fibre, particolarmente utili se soffri di intestino pigro. Tra le fibre più utili per gli sportivi e per chi segue un regime ipocalorico c'è lo psillio, contenuto nell'integratore Metamucil: nello stomaco, questa sostanza forma un gel che cattura alcuni tipi di zuccheri e li rilascia nel corpo lentamente, evitando picchi glicemici. E per condividere gioie e dolori, trova un amico con cui allentarti: ti divertirai di più e sarai meno tentata di trovare scuse per restare sul divano.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/in-forma-a-primavera/Primavera-tutti-fuori$$$Primavera: tutti fuori!
Mi Piace
Tweet