Una pelle splendida 

La pelle è lo specchio della nostra salute: qualche consiglio per averla sana e luminosa in vista delle feste

 

Una bella pettinatura e mani curate sono importanti, ma il nostro vero biglietto da visita è la pelle. Averla sempre luminosa e tonica dà una marcia in più, anche se spesso la sua freschezza è minacciata da stress e alimentazione disordinata. Quella del viso, poi, è particolarmente esposta agli agenti atmosferici e ai raggi del sole, e rischia l’invecchiamento precoce.

Un tesoro da proteggere
Per salvaguardare l’epidermide e migliorarne l’aspetto abbiamo molti assi nella manica. La prima raccomandazione è quella di non fumare: il fumo, infatti, sottrae ossigeno essenziale alle cellule, che ne vengono intossicate e sono portate a produrre grandi quantità di radicali liberi, responsabili dell’invecchiamento. Il risultato? Colorito spento e formazione di piccole rughe già in giovane età. Simili danni si rischiano anche con un’esposizione solare troppo prolungata e senza un’adeguata protezione.

Le buone abitudini? Iniziano a tavola!
Una pelle sana nasce da gesti semplici che, in vista delle feste, è importante far diventare abitudini quotidiane. In questo modo sarà più facile riemergere indenni dal tour de force di cenoni e brindisi che ci aspetta, anche se ci concederemo qualche meritato peccato di gola. Le regole d’oro per le settimane che precedono il Natale? La prima è certamente quella di bere molto per assicurare la giusta idratazione, e poi limitare il consumo di fritti e dolci che affaticano il fegato, mangiare molta frutta e verdura fresca di stagione – meglio se cruda – per assumere vitamine, minerali e fibre. Queste ultime sono importanti per agevolare l’attività dell’intestino, un organo delicato che è bene mantenere attivo e regolare. Gli esperti in nutrizione consigliano un apporto quotidiano di circa 25 grammi di fibre, ma molto spesso questa quota non viene raggiunta. Per incrementarla, è importante mangiare, oltre a frutta e verdura, anche cereali integrali.

Dalla natura
Un aiuto per la disintossicazione e quindi anche per la bellezza della pelle viene dalle erbe. La bardana è efficace sia sotto forma di tisana, preparata lasciando bollire per cinque minuti un cucchiaino di radice sminuzzata in una tazza d’acqua, sia di bagno: basta far bollire per cinque minuti due cucchiai di radice in un litro d’acqua e aggiungetela all’acqua della vasca. Per purificare la pelle grassa, poi, è utile applicare mattina e sera del succo fresco di cetriolo con un batuffolo di cotone sulla pelle appena pulita. In alternativa si può utilizzare una lozione all’ortica: dopo aver lavato sotto l’acqua corrente 100 grammi di foglie fresche, si mettono a bollire in mezzo litro d’acqua. Dopo 10 minuti si filtra il tutto, si lascia raffreddare e si applica tamponando delicatamente.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/in-forma-per-le-feste/una-pelle-splendida$$$Una pelle splendida
Mi Piace
Tweet