• Home -
  • Salute-
  • La dieta degli italiani: no a minestrone e molluschi

La dieta degli italiani: no a minestrone e molluschi 

Italiani a dieta on line. Un sito stila la classifica dei cibi più odiati da chi decide di mettersi a stecchetto

di Neva Ganzerla  - 11 Maggio 2010

Gli italiani che vogliono perdere qualche chilo spesso cercano una dieta in rete.

Il sito melarossa.it, dopo aver elaborato un campione di 10.000 utenti, ha stilato la lista dei cibi più odiati dagli italiani: ai primi tre posti si piazzano minestrone, frutti di mare e verdure cotte.

Al momento di scegliere quale ingrediente o piatto non avrebbero voluto nel menu, ben il 10 per cento degli italiani ha escluso i molluschi, il 9,2 per cento il passato di verdura e il 7 per cento le verdure lesse, ma non sono apprezzate nemmeno se alla griglia o in padella.

In generale un italiano su 5 esclude del proprio menu la verdura cotta. Meglio quella cruda, eliminata solo dall'1,8 per cento.

Anche il pesce è poco apprezzato e il latte che, anche a causa delle intolleranze, viene eliminato nel 4,8 per cento dei menu. Stessa percentuale anche per i legumi.

Tra gli alimenti più apprezzati invece i salumi (scelti dal 96 per cento) e le carni bianche; in cima alla classifica si trovano la frutta, la pasta, il pane e il riso hanno raggiunto quasi il 100 per cento dell'apprezzamento.

Il campione analizzato era in maggioranza composto da utenti tra i 35 e i 49 anni e l'obiettivo più comune è perdere 8 kg.

Ricordiamo che per le diete superiori ai 4 chili è altamente consigliato consultare un medico.

In generale, le diete fai-da-te possono risultare pericolose, soprattutto se non sono state consigliarte da dietologi e nutrizionisti.

Per questo se, leggendo, ti è venuta voglia di metterti a stecchetto, scegli una delle nostre diete certificate dai nostri specialisti in alimentazione

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/la-dieta-degli-italiani-no-a-minestrone-e-molluschi$$$La dieta degli italiani: no a minestrone e molluschi
Mi Piace
Tweet