• Home -
  • Salute-
  • Lettini abbronzanti? Decide mammà

Lettini abbronzanti? Decide mammà 

Le lampade danno dipendenza, come alcol e fumo. Nuove regole in arrivo, soprattutto per i minorenni

di Neva Ganzerla  - 17 Maggio 2010

Dal 19 al 22 maggio, in occasione dell'85mo  Congresso Nazionale della Società Italiana di Dermatologia medica, chirurgica, estetica e delle Malattie Sessualmente Trasmesse (SIDeMaST) che si terrà a Rimini, verranno presentate le nuove linee guida italiane per l'utilizzo dei lettini solari.

Un documento che solleciterà l'intervento dell'Unione Europea al fine di formulare un testo unico di regolamentazione per il settore delle lampade abbronzati che finora è rimasto senza alcuna norma.

Una delle regole proposte dalla commissione è quella di vietare ai minorenni l'uso delle lampade UVA senza l'autorizzazione dei genitori.

Si è ritenuto necessario inserire questa norma in conseguenza dei dati epidemiologici sulle dipendenze: si stima che 1 milione e mezzo di ragazzi tra i 14 3 i 18 anni ricorrano all'abbronzatura artificiale e che di questi ben 700 mila siano veri e propri "dipendenti" del lettino solare, con una media di oltre una lampada al mese nel corso dell'anno (contro una lampada ogni 2/3 mesi degli altri ragazzi).

Questo comportamento, oltre a rivelare un disturbo di tipo psicologico, mette a rischio la salute dei ragazzi e della loro pelle.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/lettini-abbronzanti-decide-mamma$$$Lettini abbronzanti? Decide mammà
Mi Piace
Tweet