Liberare le emozioni con l’arte

Credits: Photoshot
1 9

Essere felici è un'arte, e l'arte aiuta ad essere felici. Non a caso esistono tantissime tecniche come la teatroterapia,la  musicoterapia, danzaterapia, che permettono di lavorare sulla psiche. "Ma gli studi hanno dimostrato che al di là delle metodologie, è l'esercizio artistico di per sé a dare benefici", spiega la psicoterapeuta Alice Natoli, "soprattutto quando si tratta di entrare in contatto con le proprie emozioni e liberarle".

"Un'emozione che non viene espressa infatti spesso si traduce in un disagio e malessere psichico che spesso non si riesce a esprimere a parole. Attraverso, l'espressione artistica si entra in una dimensione pre-verbale dell'esperienza e si riesce a dare una forma anche all’indicibile, suscitando a loro volta delle emozioni. In più l'emozione si  traduce in qualcosa di esterno, osservabile, e quindi condivisibile".

Non resta che scegliere un'attività a cui dedicarsi, per aumentare il benessere psicofisico ed esprimere le nostre potenzialità. Per scegliere, "bisogna seguire l'istinto. È la pancia che ci dice quale forma di espressione dà senso alla nostra emozione", spiega l'esperta.

/5

Danza, teatro, canto, scrittura, pittura... ogni forma d'arte può essere terapeutica e aiutarci a entrare in contatto con le nostre emozioni e liberarle, per essere più felici. Non resta che scegliere quella giusta per noi, con l'aiuto di 5 esperti

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te