• Home -
  • Salute-
  • La mappa dei brufoli rivela i disturbi nascosti

La mappa dei brufoli rivela i disturbi nascosti  

Il viso è un disegno completo del nostro stato di salute: ogni area corrisponde a un organo o ad un sistema specifico del nostro organismo e riuscire a fare una 'diagnosi' ci consente di individuare quale organo è in difficoltà.

di Alessia Sironi
Credits: 

Shutterstock

 

Sapevi che la fossetta sotto la linea dei capelli è indice di disordine dell'apparato sessuale? La presenza di rossore ai lati della fronte, o la presenza di foruncoli, indicano un problema all'intestino, mentre se i brufoli si trovano al centro della fronte, tra gli occhi per intenderci, il disturbo è al fegato oppure alla cistifellea.

Insomma, senza saperlo, il viso è un disegno completo del nostro stato di salute. Ogni area, infatti, corrisponde a un organo oppure a un sistema specifico del nostro organismo e, alcune volte, riuscire a fare una 'diagnosi' prima dell'arrivo della vera e propria patologia, ci consente di individuare quale organo si trova in difficoltà.

È stata studiata una vera e propria ‘face map’ e conoscendola puoi provare a vincere la decennale guerra contro quegli odiosi brufoli che ti perseguitano fin dall'adolescenza. La medicina cinese racconta che se i foruncoli spuntano spesso sulla nostra fronte significa che abbiamo esagerato con zuccheri, farine e grassi. Se compare un brufoletto tra le sopracciglia, allora devi dire stop ad alcool e latticini. Il naso sarebbe invece connesso a cuore e polmoni, quindi meglio evitare cibi speziati e carne rossa ed eccedere con frutta e verdura. Anche i brufoli intorno alla bocca sono strettamente legati alla dieta, mentre se compaiono sul mento si tratterebbe di una questione ormonale.

Scopri nel dettaglio la mappa dei brufoli per diagnosticare per tempo i malanni in arrivo.

FRONTE

La fronte è connessa al sistema digestivo oppure alla vescica: potrebbe quindi essere necessario prendere in considerazione un cambiamento delle proprie abitudini alimentari a partire da un incremento sostanzioso di acqua. Riduci il consumo di bibite gassate così come di tè e caffè e opta per tisane a base di erbe oppure tè verde ma deteinato.

TEMPIE

I brufoli a lato degli occhi fanno pensare a problemi ai reni: è semplice correre ai ripari, ti basta aumentare l’apporto idrico e limitare il consumo di bevande zuccherate e alcool. Anche la presenza di foruncoli vicino alle orecchie può essere sintomo di un eccessivo sovraccarico dei reni.

FRONTE

Tra le sopracciglia è colpa del fegato: elimina tutti i fritti ma anche alcolici e super alcolici e, per quanto possibile, anche i farmaci.

NASO

Attenzione al cuore se compaiono foruncoli sul naso: la presenza di brufoli a livello del naso (sopra oppure ai lati) potrebbe indicare ipertensione arteriosa o colesterolemia. Se perdura questo stato è bene fare un controllo dal dermatologo e, eventualmente, anche dal medico.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/mappa-dei-brufoli-disturbi$$$La mappa dei brufoli rivela i disturbi nascosti
Mi Piace
Tweet