Merluzzo: alleato della dieta 

Il merluzzo e i suoi derivati contribuiscono alla perdita di peso

di Neva Ganzerla  - 23 Marzo 2010

 

Chi consuma pesce dimagrisce più velocemente di chi non lo mangia affatto.

Uno studio comparativo islandese, condotto dalla Landspitali University Hospital & Faculty of Food Science and Nutrition, ha osservato l'andamento dei una dieta ipocalorica su un campione di volontari con problemi di peso.

126 persone tra i 20 e i 40 anni tutte in forte soprappeso o obese sono state suddivise in tre gruppi e messe a dieta. Le tre diverse diete, tutte equiparabili per quantità di macronutrienti e per calorie, si differenziavano nel numero di porzioni settimanali di pesce proposte.

Dopo 8 settimane, il gruppo la cui dieta prevedeva 5 porzioni di pesce (in particolare merluzzo) è dimagrito mediamente 1,7 kg in più del gruppo che non consumava mai questa pietanza.

Il motivo non è del tutto chiaro. Forse è da imputarsi alla qualità delle proteine del pesce, più "sazianti" di quelle di altri cibi, ma questo è ancora da verificare, perché i soggetti a dieta erano costantemente monitorati e non avevano alcun modo di cadere in tentazioni golose.

In ogni caso, anche se non vi è una spiegazione scientifica ancora disponibile, è chiaro che una dieta ricca di verdura, frutta, legumi e pesce è un toccasana per la linea e la salute. L'alimentazione mediterranea raccoglie continuamente consensi.

Cerdi che merluzzo e stoccafisso siano cibi noiosi? È perchè non hai provato le nostre ricette!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/merluzzo-alleato-della-dieta$$$Merluzzo: alleato della dieta
Mi Piace
Tweet