Proteggiti così dalla dermatite 

di Cinzia Testa
Credits: 

Corbis

 

Ammettiamolo, le unghie che si sfaldano sono proprio brutte da vedere. E ci preoccupano. Perché spesso nonostante le nostre cure, non migliorano. Anzi, sembra che peggiorino. La colpa di solito in questi casi è della dermatite allergica.  È tra i disturbi più comuni e si manifesta con pelle secca, prurito e per l’appunto una maggiore fragilità delle unghie.I fattori responsabili sono soprattutto i detersivi e in genere i prodotti per l’igiene della casa e il bucato. Che possono provocare guai soprattutto a chi ha già la tendenza a soffrire di allergie. Aspetta però a prendere farmaci, o a mettere pomate con principi attivi curativi. Prova invece prima a seguire questi consigli.

- Usa sempre i guanti di gomma. Oggi sono disponibili anche modelli con l’interno in cotone, adatti in particolare se hai anche il sospetto di soffrire di allergia al lattice.
- Prendi l’abitudine di indossare guanti di cotone quando “fai la polvere”. Perché i minuscoli granellini che compongono la polvere possono avere un effetto fortemente disidratante e irritativo per le mani e per le unghie.
- Applica più volte durante il giorno  una crema idratante e lenitiva, specifica per pelli superdelicate.
- Massaggia le unghie almeno un paio di volte al giorno con olio di argan, che aiuta a rinforzarle.
- Attenzione infine in caso di allergia al nichel. Perché anche gli smalti e in genere tutti i prodotti che si utilizzano per la manicure possono contenere questo minerale. Prima dell’acquisto controlla  le etichette. E scegli quelli che riportano la scritta “nichel free”.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/mese-prevenzione/Proteggiti-cosi-dalla-dermatite$$$Proteggiti così dalla dermatite
Mi Piace
Tweet