• Home -
  • Salute-
  • I tumori sono figli dell'era moderna

I tumori sono figli dell'era moderna 

Stress, inquinamento, cattiva alimentazione sono fattori decisivi nello sviluppo delle malattie oncologiche

di Neva Ganzerla  - 20 Ottobre 2010
Credits: 

Fotolia

 

Stress, sradicamento dall'habitat naturale, modernizzazione, inquinamento: queste le cause del cancro secondo un gruppo di ricercatori dell'Università di Manchester che sostengono la correlazione tra la malattia e gli eccessi della vita moderna.
 
Per affermare ciò, i ricercatori hanno analizzato quasi un migliaio di mummie dell'antico Egitto e del Sud America e ne è emerso che solo una piccolissima parte di decessi erano causati dal cancro.
I ricercatori hanno cercato prove della presenza del cancro in corpi mummificati risalenti fino a 3 mila anni fa, in fossili e in antichi testi di medicina; tramite tecniche di visualizzazione del tessuto reidratato sotto il microscopio gli scienziati hanno trovato solo cinque casi di tumori, quattro dei quali sono risultati benigni.
 
I risultati della ricerca, pubblicata sulla rivista Nature Reviews Cancer, suggeriscono quindi che potrebbero essere i moderni stili di vita e i livelli di inquinamento delle industrie la causa principale della malattia, che sarebbe di conseguenza considerata una condizione innaturale.
 
"L'assenza virtuale di neoplasie nelle mummie deve essere interpretato come indicazione della loro rarità nei tempi antichi, indicando che i fattori che causano il cancro sono limitati alle società colpite dall'industrializzazione moderna" ha spiegato Rosalie David, ricercatore dell'Università di Manchester.
 
Un'ulteriore conferma a questa teoria è il fatto che il tasso di insorgenza dei tumori è aumentato drasticamente dopo la Rivoluzione Industriale, in particolare il cancro nei bambini, dimostrando come l'aumento non sia dovuto al fatto che le persone vivono più a lungo.
Contro chi sostiene questa tesi, gli scienziati di Manchester rispondono di aver trovato esempi di altre malattie moderne correlate all'età, come ad esempio l'artrite e quindi il legame tra cancro e vecchiaia non è realistico.
"Nelle società industrializzate" continua David "Il cancro è secondo solo alle malattie cardiovascolari come causa di morte, ma nei tempi antichi era estremamente raro. Non c'è nulla nell'ambiente naturale che può provocare il cancro".
I ricercatori ora sperano che il loro studio possa portare a una migliore comprensione delle origini del cancro e a nuovi trattamenti contro questa terribile malattia.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/modernita-industria-inquinamento-cancro-tumore$$$I tumori sono figli dell'era moderna
Mi Piace
Tweet