7 segnali per riconoscere un narcisista

Credits: Corbis
1 8

Difficile relazionarsi con un narcisista in modo autentico, se non impossibile. Se all'inizio della conoscenza ci sa fare, mostrando il proprio lato migliore, a poco a poco il narcisista si rivelerà per la sua incapacità di stabilire un vero contatto con gli altri. Le prime volte che lo si incontra ci si fa molto male, ma una volta scottatisi, si imparerà subito a riconoscerlo. In amore come nelle altre sfere della vita.

Naturalmente non tutte le persone "innamorate di se stesse" sono narcisiste in senso patologico. E nel complesso quadro di queste personalità poco immediate, c'è una scala di narcisismo più o meno "gestibile".

Leggi come riconoscere in 7 passi i tratti del narcisismo, suggeriti dallo psicologo Stephen Johnson autore di "How to Successfully Handle Narcissists" (Come gestire con successo il narcisista).

 

/5

I tratti più evidenti di una personalità narcisistica da osservare se sei in dubbio su alcuni comportamenti delle persone con cui ti relazioni

Nella cultura popolare, il narcisismo è spesso interpretato come una caratteristica della personalità che porta ad essere innamorati di se stessi. Dal punto di vista psicologico è più corretto dire che il narcisista patologico è innamorato di un'immagine di sé idealizzata, che egli costruisce per non vedere quella reale che in realtà è fragile ed evanescente.

Il narcisista ha bisogno di creare un "falso sé" potente e grandioso, per difendersi da angosce fortissime che lo fanno sentire una nullità. Naturalmente si tratta di processi (e comportamenti) inconsci che il narcisista non ammetterà mai e che non saprà di mettere in pratica. Egli usa gli altri per avere gratificazioni e conferme di se stesso.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te