• Home -
  • Salute-
  • Donne obese: a rischio la loro vita sessuale

Donne obese: a rischio la loro vita sessuale 

L'obesità rende la vita sessuale femminile più problematica a causa del disinteresse nella contraccezione e alla difficoltà di trovare un partner

di Neva Ganzerla  - 17 Giugno 2010
 

Un'équipe di ricercatori guidata da Nathalie Bajos dall'Inserm (Istituto nazionale per la salute e ricerca medica) di Parigi, ha analizzato le abitudini sessuali dei francesi: oltre 10mila soggetti (uomini e donne dai 18 ai 69 anni con BMI da 18.5 a >30) hanno sostenuto test psicologici e fisici al fine di trovare una correlazione tra BMI (indice di massa corporea) e qualità della vita sessuale.

La ricerca, pubblicata sul British Medical Journal, ha dimostrato che l'obesità ha un potere negativo sul comportamento e sulla soddisfazione sessuale e affettiva, in particolar modo per le donne.

Sotto i 30 anni, tra le donne obese c'è un'incidenza di gravidanze indesiderate e aborti 4 volte più alta rispetto ai soggetti normopeso. Questo perché le donne obese usano meno frequentemente i metodi contraccettivi, specie la pillola, e non consultano medici e ginecologi.

L'obesità maschile invece è causa di frequenti disfunzioni erettili.

Sebbene l'attività sessuale risulti soddisfacente sia per obesi che per normopeso, le donne con un BMI maggiore di 30 ha il 30% di possibilità in meno di conquistare un partner e se lo trovano è obeso nella maggior parte dei casi.

Prendersi cura di sé, essere in forma e volersi bene non serve solo a vivere più a lungo. È fondamentale anche per essere felici a avere una vita soddisfacente sotto tutti i punti di vista.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/obesita-sesso-contraccezione-soddisfazione$$$Donne obese: a rischio la loro vita sessuale
Mi Piace
Tweet