Occhi rossi e gonfi per l’allergia? Ecco i rimedi naturali

Credits: Corbis
1 6

Se per il naso che cola possiamo munirci di antistaminici, spray e una grande scorta di fazzoletti, per gli occhi gonfi e sempre arrossati occorre fare un po' più di attenzione perché si tratta di una zona molto sensibile: intanto, nei giorni in cui l'allergia è al culmine, ti suggeriamo di evitare matite, ombretti o mascara - sì, sappiamo che è difficile rinunciare alle ciglia lunghe ma si tratta solo di qualche giorno - che andrebbero solamente ad aggravare una situazione già complicata; e le lenti a contatto.

Oltre a cercare di dare un po' di sollievo agli occhi ed eliminare il gonfiore applicando le classiche mascherine ghiacciate ti consigliamo anche di aumentare le ore di sonno perché è l'unico modo per far riposare lo sguardo ed evitare prurito e lacrimazione oltre che le antiestetiche occhiaie che si formano a causa della congestione nasale: i capillari della zona perioculare si rompono con il conseguente ristagno di sangue che diventano ombre scure sulla pelle. Soprattutto quando è molto chiara.

Questi cerchi scuri sotto gli occhi e le palpebre gonfie ti fanno sembrare più vecchia di quello che sei in realtà: occorre porre rimedio. E lo puoi fare in modo del tutto naturale. Ecco come fare!

/5

Occhi irritati, arrossati e poi ancora bruciore e una continua lacrimazione. L'allergia in primavera tocca il suo culmine ma noi abbiamo qualche 'trucco' per alleviare il fastidio

Occhi rossi, molto irritati, gonfi e dalla lacrima facile: ecco i sintomi più comuni, e più fastidiosi, delle allergie primaverili. Già, perché se amiamo così tanto i prati in fiore, i cespugli colorati delle specie più belle e gli alberi rigogliosi, è pur vero che, per chi soffre di allergie, la primavera è davvero difficile da sopportare.

Per scoprire i rimedi utili per il benessere degli occhi, sfoglia la gallery!

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te