Quello che l'ascendente dice di te 

Conoscere il proprio ascendente è importante. Scopri cosa può dire di te

di Serena Allevi

Quando leggiamo l'oroscopo non dobbiamo mai dimenticare due regole d'oro: interpretarlo con la giusta ironia e valutare sempre anche il tema natale. Quest'ultimo rivela la traccia (il disegno) dei diversi pianeti nel momento della nostra nascita.

Una traccia che rende ciascuno di noi inevitabilmente diverso dalle altre persone dello stesso segno zodiacale (identificato dal Sole). Tra le variabili da considerare c'è sicuramente anche l'ascendente.

Ascendente: come si calcola

L'ascendente, così come l'intero tema natale, si calcola facilmente utilizzando uno dei numerosi programmi disponibili sul web, oppure consultando un libro di astrologia (effemeridi). Per scoprire l'ascendente, sono necessari: data, ora e luogo di nascita.

Calcolare l'ascendente permette di scoprire molti lati della propria personalità, a partire dal modo in cui ci relazioniamo con il mondo. Ovvero, il nostro carattere.

Il carattere

L'ascendente, quindi, determina la modalità di interazione con gli altri (amicizia, amore, lavoro). Ed è anche la variabile che può farci comprendere come gli altri ci vedono: socievoli, riservati, allegri, malinconici. L'ascendente è, dunque, il nostro ponte verso l'esterno ma non ciò che potrebbe definirsi la vera e profonda essenza.

Quest'ultima è, invece, determinata dal Sole di nascita (dunque, dal segno zodiacale) e tende a emergere quando, per esempio, si rivela necessario prendere decisioni importanti.

L'aspetto

In astrologia, l'ascendente determina anche il nostro aspetto fisico, la predisposizione sportiva e persino chi tendiamo ad attrarre "a prima vista". Per esempio, chi ha l'ascendente Sagittario ha solitamente gambe lunghe e scattanti. Chi ha l'ascendente in Toro, invece, vanta un bellissimo collo e un sensuale decolleté.

L'ascendente, inoltre, evidenzia anche i punti deboli della salute (articolazioni, stomaco, organi genitali).

L'armonia

L'ascendente va anche interpretato, analizzandone gli aspetti che forma con gli altri pianeti del tema natale. Per esempio, considerando eventuali quadrature e opposizioni (aspetti difficili, soprattutto la quadratura) con il Sole o con Venere e Marte di nascita (nonché con il difficile e serio Saturno).

Oppure, evidenziandone gli aspetti positivi (trigono, sestile) e la casa che occupa nell'oroscopo personale.

 

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/oroscopo/ascendente-significato$$$Quello che l'ascendente dice di te
Mi Piace
Tweet