Pancia gonfia? Bevi una tisana!

  • 1 9
    Credits: Corbis

    Si avvicina il periodo di pranzi e cene luculliani, e già tremi per la tua linea. Per non parlare degli abitini in cui vorresti entrare senza problemi. La pancia gonfia non è solo un fatto estetico, ma anche di salute. Prima di passare ai farmaci, si può ricorrere ai rimedi naturali efficaci e gradevoli, come le nuove tisane a base di erbe "sgonfianti".

  • 2 9
    Credits: Shutterstock

    Un sintomo che può avere diverse origini

    La pancia gonfia è uno dei tanti sintomi di colon irritabile, dispepsia, difficoltà digestive o semplicemente è una spia dello stress.

    Da un lato, mentre si mangia si "ingoia" sempre un po' d'aria, dall'altro questo fenomeno può aumentare se si mastica in fretta (per nervosismo, appunto), se si segue un'alimentazione poco equilibrata, si bevono bevande gasate oppure se le alterazioni dell'apparato digerenti sono tali che fanno sì che gli alimenti fermentino nell'intestino dando origine a gas e meteorismo.

  • 3 9
    Credits: Corbis

    Sembra banale, eppure la pancia gonfia è un disturbo che ci affligge al punto da farci provare una sensazione di disagio. È come se non ci sentissimo a nostro agio nei nostri panni. Non a caso, indossare una gonna o un paio di jeans non è poi così piacevole, quando si ha la pancia gonfia.

    Fortunatamente si tratta di un disturbo facilmente risolvibile, soprattutto se ci si affida alla fitoterapia. Prima di utilizzare farmaci od entrare in inutili stati allarmistici, si può provare a curarsi con una tisana, che aiuti a riequilibrare le funzioni dell'apparato digerente.

  • 4 9
    Credits: Corbis

    Tra gli ingredienti più efficaci in natura per sgonfiare il ventre, ricordiamo:
    - finocchio
    - cannella
    - anice
    - carvi
    - zenzero

    Si tratta di piante che già nell'antica tradizione erboristica erano usate per favorire i naturali processi di regolarità intestinale, contrastare il senso di gonfiore e di tensione addominale.

  • 5 9
    Credits: Shutterstock

    Il finocchio è indicato per chi soffre di gonfiori all'intestino dovuti a fermentazioni alterate, che formano gas intestinali, causa di dolori e spasmi.

    È inoltre un ottimo diuretico.

  • 6 9
    Credits: Corbis

    La cannella è una spezia ricca in oli essenziali, utilizzata principalmente in casi di disturbi digestivi. Ha anche proprietà rilassanti che alzano il tono dell'umore.

  • 7 9
    Credits: Corbis

    L'anice è una piante dalle proprietà, digestive, antispasmodiche e sedative.

    Il Carvi (o carum carvi) è un estratto fitoterapico utile nel trattamento delle dispepsie e atonie digestive, meteorismo e gonfiore addominale.

  • 8 9
    Credits: Corbis

    Lo zenzero, soprattutto sotto forma di radice, è utile contro la dispepsia: agisce in modo efficace sull'intero apparato digerente, nei casi di  inappetenza o di digestione lenta e difficile, flatulenza, e  gonfiore intestinale per le sue proprietà carminative, cioè che assorbono aria da stomaco e intestino.

    Si è rivelato utile anche nelle chinetosi, i disturbi da movimento (mal d'auto, di mare, aereo ecc).

  • 9 9
    Credits: Photoshot

    Prendere l'abitudine di bere una tisana che contenga gli estratti di tutte queste erbe sgonfianti, aiuta a sgonfiare giorno dopo giorno pancia e addome, in modo del tutto naturale. Si facilita così la digestione e si eliminano l’aria intestinale e gli eventuali dolori nella regione addominale.

    Si suggerisce di bere una tazza mezz'ora prima dei pasti principali e un'altra mezz'ora dopo.

/5

Tra i rimedi naturali contro il gonfiore addominale rientrano le nuove tisane a base di erbe "sgonfianti"

Oltre a rivedere il propiro stile alimentare, ecco quali rimedi naturali possono rivelarsi utili ed efficaci per ridurre il gonfiore addominale

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te