• Home -
  • Salute-
  • Pesce: più massa magra, meno massa grassa

Pesce: più massa magra, meno massa grassa 

Proteine del pesce: una scelta alimentare dietetica. Dalla Norvegia una ricerca scienfica dimostra che gli integratori delle proteine del pesce giovano al metabolismo di zuccheri e grassi, ed anche alla composizione corporea. Diminuisce la massa grassa in favore di quella magra

di Alessandra Montelli

Che mangiare pesce faccia bene non è una novità, non a caso è inserito in tutti i regimi dietetici, compresi quelli mirati a perdere peso. A supportare la proprietà dimagrante del pesce arriva dalla Norvegia una recente ricerca scientifica condotta su adulti in sovrappeso.

I ricercatori del Dipartimento di Nutrizione clinica dell’Università di Bergen hanno testato l'assunzione di integratori alimentari a base di proteine del pesce da parte di un gruppo di volontari sovrappeso. L'obiettivo era quello di studiare l'efficacia delle diete proteiche nel trattamento dell'aumento di peso.

In breve, una parte del gruppo preso in esame dai ricercatori norvegesi, ha seguito seguito un programma alimentare di 8 settimane contenente integratori di proteine di pesce; la restante parte invece ha seguito un 'normale' dieta ipocalorica. Il tutto assegnato in modo casuale, ma sempre sotto il controllo dei nutrizionisti dello Dipartimento.
Al termine dello studio, i ricercatori hanno potuto osservare che il gruppo sottoposto al trattamento contenente proteine del pesce presentava valori più bassi della glicemia a digiuno e a 2 ore di distanza dai pasti rispetto al gruppo controllo. Ciò vuol dire che stavano abituando il loro corpo ad avvertire meno il senso di fame, quel tipo di fame che induce ad assumere cibi grassi e/o ricchi di zuccheri.
Questa differenza era marcata da una riduzione del colesterolo cattivo (colesterolo LDL).

Infine, gli autori hanno riscontrato che già dopo 4 settimane, nei soggetti sottoposti al trattamento, era possibile riscontrare una crescita della percentuale della massa magra e del muscolo corporeo contro una riduzione della massa grassa generale.

I risultati, pubblicati sulla rivista British Journal of Nutrition, hanno dimostrato come il consumo giornaliero di piccole dosi di proteine del pesce possa esercitare effetti benefici su diversi fattori che contribuiscono a mantenerci in forma, in particolare:

- il livello di glicemia nel sangue;
- il livello dei lipidi nel sangue (ciò che in breve determina il colesterolo cattivo);
- la composizione corporea degli individui adulti sovrappeso, che perde progressivamente massa grassa in favore di quella muscolare.
In definitiva il pesce ha un prezioso valore nutrizionale che previene le principali patologie metaboliche croniche.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/pesce-dimagrire$$$Pesce: più massa magra, meno massa grassa
Mi Piace
Tweet