• Home -
  • Salute-
  • Pollo al limone: ecco perché fa bene

Pollo al limone: ecco perché fa bene 

Il limone scioglie i grassi e non solo i nostri!

di Federica Brugaletta

Individuare le giuste combinazioni di nutrienti, ingredienti e modalità di cottura non è spesso facile. Talvolta, è prima necessario sfatare vecchi miti, o andare contro gli stereotipi. Tuttavia, una volta trovata la sequenza giusta, avrete in mano il segreto del benessere. Il pollo al limone è uno delle pietanze più note sia in oriente che in occidente, le cui modalità di preparazione assumono svariate sfaccettature man mano che ci si sposta lungo paralleli e meridiani; ed è proprio dal modo di cucinarlo che ne derivano benefici o danni. La ricetta tradizionale, quella da cui il pollo al limone trae le sue origini e la sua popolarità, prevede che esso sia fritto in abbondante olio di semi. A svantaggio del nostro palato, la frittura è una modalità di cottura quasi demonizzata…meglio non aggiungere grassi ai grassi. Le proteine animali, meglio cucinarle alla griglia o al vapore. Ma… il vero e proprio toccasana è il succo di limone, capace di sciogliere i lipidi contenuti nelle carni bianche. Vi eravate mai fermate a riflettere su questa combinazione? Se la risposta è no: correte in cucina a provare!!!

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/pollo-limone-benefici$$$Pollo al limone: ecco perché fa bene
Mi Piace
Tweet