Come preparare la pelle per l’estate

Credits: Olycom
1 6

L’estate è alle porte: la tua pelle è pronta per affrontarla? E non stiamo parlando solo di chi ha una pelle sensibile e particolarmente reattiva, ma di tutti i fototipi.

Non basta applicare la crema solare quando sei in spiaggia, il nostro organismo e la nostra pelle vano preparati con anticipo all'esposizione ai raggi solari.

Una dieta varia ed equilibrata, qualche integratore specifico, molta acqua per evitare la disidratazione dovuta al caldo e alla maggior sudorazione: questi sono solo alcuni dei comportamenti da mettere in atto almeno un mese prima delle vacanze.

Scopri nelle prossime pagine gli altri, e quello che invece non devi fare.

/5

È arrivato il momento di preparare la pelle alla bella stagione e all'esposizione al sole. Cosa fare e cosa evitare? Te lo spieghiamo qui

Lo stress, il lavoro, l'inverno, lo smog, possono far apparire la pelle opaca e stanca. In vista dell’estate però tutte vorremmo sfoggiare un colorito dorato e radioso. Per ottenere i risultati sperati e duraturi nel tempo, dovremmo iniziare sin da ora la preparazione della nostra pelle al sole.

Alcuni semplici consigli possono aiutarci ad ottenere un colorito sano evitando scottature, eritemi e macchie solari.

La preparazione della pelle all’esposizione al sole inizia con una buona detersione utilizzando uno scrub viso e un esfoliante specifico per il corpo, due volte alla settimana, così da liberare l’epidermide dalle cellule morte e detossinarla.

Un mese prima è consigliabile agire anche dall’interno mangiando molti cibi contenenti betacarotene e licopene, due enzimi che stimolano la produzione della melanina, riducendo il rischio di scottature. Tali sostanze le troviamo negli alimenti caratterizzati dalla polpa rossa, arancione o gialla, come ad esempio albicocche, carote, pesche e pomodori.

Possiamo anche farci aiutare da integratori specifici, che possono limitare ulteriormente i danni che i raggi solari provocano alla nostra pelle, che deve essere sempre ben idratata - bevendo almeno 2 litri di acqua al giorno - e protetta con creme adatte al proprio fototipo.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te