Annie Parker, al cinema una storia vera che parla di donne

  • 1 10

    Annie Parker (titolo originale: Decoding Annie Parker) è un film, basato su una storia vera, che sarà al cinema a partire dal 30 ottobre 2014. Il film appartiene a un "genere", filmantropia, che si propone di portare sugli schermi produzioni socialmente e politicamente consapevoli.

    La filmantropia si basa su un modello ideato da Steven Bernstein – scrittore, regista e produttore di Annie Parker – e si prefigge di promuovere una collaborazione che vada a reciproco vantaggio dell’industria cinematografica e degli enti di beneficienza.

    Infatti parte degli incassi del film Annie Parker saranno devoluti a sostegno dei progetti dell'associazione Susan G. Komen Italia, che opera nell'ambito della lotta ai tumori al seno.

  • 2 10

    Annie Parker (titolo originale: Decoding Annie Parker) è un film basato su una storia vera che uscirà al cinema il 30 ottobre 2014. Protagonista: Annie, impersonata da Samantha Morton.

  • 3 10

    Helen Hunt, nel film Annie Parker, interpreta la dottoressa Mary-Claire King. La dottoressa che prende in cura Annie.

    Mary-Claire King si è distinta in campo medico per gli studi sulle mutazioni genetiche responsabili dell'insorgere di tumori.

  • 4 10

    Mary-Claire King, la dottoressa interpretata da Helen Hunt nel film Annie Parker, è famosa per tre motivi: l’uso della sequenziazione genetica  per identificare le vittime di abusi dei diritti umani, la dimostrazione che gli  esseri umani e gli scimpanzé sono geneticamente identici al 99% e  l’identificazione di un collegamento genetico in determinati tipi di cancro al  seno. Quest’ultimo lavoro è in parte alla base del film Annie Parker.

  • 5 10

    La tecnica sviluppata dalla dottoressa Mary-Claire King, interpretata da Helen Hunt nel film Annie Parker, per identificare il gene BRCA-1 si è da subito dimostrata preziosa per lo studio di molte altre malattie; la stessa ricercatrice ha sviluppato ulteriormente i risultati conseguiti identificando il gene BRCA-2, ed estendendo così la sua tecnica ad altre malattie e condizioni.

    La dottoressa King è stata insignita di numerosi premi, riconoscimenti e onorificenze per il suo lavoro in campo scientifico e umanitario.

  • 6 10

    Che cos'è il gene BRCA1
    Il Dna è presente in quasi tutte le cellule del nostro organismo. Il nostro Dna contiene un codice genetico unico: un’istantanea di tutte le caratteristiche ereditate dai nostri genitori. Quando una cellula del corpo umano sta per dividersi, il Dna si ricompone all’interno di coppie di elementi a forma di bastoncino uniti tra loro e chiamati cromosomi.

  • 7 10

    Ogni cromosoma conserva al suo interno una certa quantità di informazioni genetiche, a loro volta distribuite in sub-unità chiamate geni. Ogni gene trasmette alle cellule informazioni su come produrre una particolare proteina. Ognuna di queste importanti proteine svolge una o più funzioni specifiche come fornire supporto strutturale alle cellule oppure contribuire ad accelerare una particolare reazione chimica.

    Anche le minime variazioni nel codice genetico, chiamate mutazioni, possono alterare la forma della proteina prodotta e, conseguentemente, possono influire sulla capacità della stessa di funzionare regolarmente.

  • 8 10

    Ora sappiamo che il primo gene a essere identificato tra quelli coinvolti nel carcinoma della mammella, conosciuto come BRCA-1, funge da “guardiano”. Contiene i codici necessari alla sintesi della proteina nota per l’azione difensiva dalla suscettibilità al cancro mammario di tipo 1. Questa proteina ripara i danni al Dna che spesso si verificano durante la normale suddivisione delle cellule o a causa di radiazioni naturali.

    Ad oggi sono state documentate centinaia di mutazioni diverse del gene BRCA-1, molte delle quali associate a un rischio maggiore di sviluppare il cancro, soprattutto del seno e/o dell’ovaio.

  • 9 10

    Tra i protagonisti del film Annie Parker, anche Aaron Paul, reduce dal successo della serie televisiva Breaking Bad, per la quale ha vinto tre Emmy Award.

  • 10 10

    La produzione del film Annie Parker (Decoding Annie Parker) è durata ben cinque anni.  Il regista, Steven Bernstein, e il suo amico di vecchia data Clark Peterson (produttore di  Monster e Rampart) sono in cerca di un copione da dirigere. Un giorno  s’imbattono nella versione del dottor Mike Moss della storia di Annie Parker.

    Bernstein apprezza molti degli elementi presenti nella storia. Si mette all’opera e,  insieme con il figlio Adam, ne scrive una versione nuova. La straordinaria  collaborazione tra i due Bernstein e il dottor Moss – il cui contributo per gli  aspetti medici della vicenda è stato fondamentale (anche grazie alla sua  conoscenza approfondita della vita di Annie) – è stata fondamentale per la realizzazione del film. Che sarà nelle sale a partire dal 30 ottobre 2014.

/5

Protagonista una donna, interpretata da Samantha Morton, che si trova a fronteggiare una brutta malattia. Nel cast anche Helen Hunt. Parte degli incassi verranno devoluti a sostegno della lotta contro il cancro

Guarda il trailer del film Annie Parker, che uscirà al cinema il 30 ottobre 2014:

Il film Annie Parker è tratto da una storia vera:

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te