Radicchio al cartoccio 

Il radicchio, una verdura benefica e saporita, viene cotta in modo diverso. Adatta sia da fare a casa che da preparare durante una grigliata all'aria aperta

di Neva Ganzerla  - 28 Aprile 2010
Credits: 

Anto

 

Il radicchio rosso è uno dei prodotti italiani più apprezzati all'estero ed è una importante fonte economica per la regione Veneto, tanto che viene tutelato da consorzi e associazioni

Per celebrare la bontà di questo prodotto coltivato nella zona di Treviso fin dal secolo scorso, vengono annualmente dedicare al radicchio mostre e fiere.

 

Sebbene sia un ortaggio invernale, è ancora possibile in alcuni supermercati trovare gli ultimi radicchi della stagione.

Il radicchio è un alimento utile a chi ha problemi digestivi.

Infatti, oltre a contenere vitamine A, C, B1, B6 e PP, questo ortaggio aiuta la funzionalità epatica e stimola la secrezione biliare.

 

Il radicchio, sia cotto che crudo, ha inoltre un grande potere depurativo per il sangue.

 

Radicchio al cartoccio di Anto

 

Ingredienti
1 cespo di radicchio
sale,  pepe nero, noce moscata

 

Procedimento
Togliere le foglie esterne e lavare il radicchio. Tagliarlo a metà e risciacquare bene tutte le foglie, aprendole appena con le dita. Asciugare bene e porre ciascuna metà in un foglio di carta d’alluminio. Salare, pepare, cospargere di noce moscata ed aggiungere un filo d’olio evo. Chiudere i cartocci ed adagiarli in una pirofila da forno. Mettere in forno preriscaldato a 180° C per 15 minuti.

 

Note
Se scegliete di preparare il radicchio al cartoccio usando la brace della griglia ricordate di fasciare il radicchio ancora bagnato con due fogli di alluminio e di limitare la cottura a 5 minuti.

 

Ricetta tratta da Veganblog.it
Scopri le altre ricette 100% vegetali
Leggi perchè Vegan

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/radicchio-al-cartoccio$$$Radicchio al cartoccio
Mi Piace
Tweet