Ribes nero, il cortisone naturale

Credits: Corbis
1 6

Un mal di gola persistente, congiuntivite, allergie stagionali…quanti sono i casi in cui si potrebbe intervenire con un farmaco a base di cortisone? Davvero molti e, spesso, accade proprio questo. Il cortisone è sicuramente risolutivo, soprattutto nel ridurre le infiammazioni di ogni genere e sorta nonché i fastidi a esse legati. Ma è anche vero che il cortisone è pur sempre un ormone, con tutti i suoi effetti indesiderati e collaterali: calo delle difese immunitarie e gonfiore sono tra gli effetti più comuni durante e dopo terapie cortisoniche prolungate.

Vi sono situazioni patologiche in cui, purtroppo, l'intervento farmacologico diventa indispensabile ma ci sono anche casi per cui val la pena provare prima un rimedio naturale, un antinfiammatorio senza effetti collaterali. Il ribes nero, ribes nigrum, è un vero regalo della natura. Pensiamo soltanto che di questa pianta non si butta via alcunché: sia le gemme sia le bacche e persino le foglie, infatti, sono miniere di elementi altamente benefici per la nostra salute.

/5

Il ribes nero è un vero e proprio cortisone naturale. Di questa pianta si utilizza tutto: gemme, bacche e foglie sono miracolose per la salute

Se soffri di fastidiose allergie stagionali o alimentari, qui puoi trovare rimedi pratici utili e che funzionano davvero

Il ribes nero è efficace anche sulla circolazione lenta e difficoltosa. Leggi queste dritte contro le gambe gonfie e pesanti

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te