Insonnia da stress: 8 modi per dormire meglio

Credits: Olycom
1 9

"Chi dorme non piglia pesci": vero, ma chi non dorme si sveglia nervoso, stanco, ansioso, con difficoltà di concentrazione, umore irritabile e magari anche antiestetiche occhiaie!

Dormire è fondamentale per il nostro organismo che proprio durante le ore notturne si rigenera, si ricarica e elabora a livello cognitivo le esperienze e le informazioni ricevute.

Quando è lo stress a minare il nostro riposo significa che i ritmi delle nostre giornate sono troppo frenetici, che le preoccupazioni prendono il sopravvento e che la nostra capacità di gestire le situazioni e mantenerci in equilibrio è ridotta.

Per fortuna ci sono molti modi che puoi sperimentare per ritrovare la calma, il benessere e anche il sonno! Scoprine 8 nelle prossime pagine.

/5

Se lo stress causato da ritmi di vita frenetici non ti fa dormire, prova con questi 8 rimedi e ritrova il buon sonno ristoratore

L'insonnia è tra i disturbi più comuni da non sottovalutare: se non riusciamo a riposare e a ricaricarci in maniera adeguata a farne le spese è il nostro benessere e la qualità della nostra vita.

Tra le cause più comuni dell'insonnia anche lo stress, "compagno" ormai fedele dei nostri giorni, sempre più frenetici e pieni di impegni e responsabilità. Il risultato? Paradossalmente alla sera si è talmente stanchi - fisicamente ma soprattutto mentalmente - che addormentarsi è una chimera!

Tra i rimedi consigliati per ritrovare il sonno - e il benessere - sicuramente un posto di primo piano lo occupano le tecniche di rilassamento, come yoga, meditazione o respirazione Zen, ma anche un infuso di valeriana o luppolo può venirci in soccorso.

E per ben predisporci al riposo notturno, al bando cibi pesanti e difficili da digerire, caffè, alcolici e dispositivi high-tech, da sistemare rigorosamente fuori dalla camera da letto.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te