Cinque tipi di scarpe che possono dare problemi di salute

Credits: Olycom
1 7

Porti solo scarpe basse e pensi così di essere al riparo da ogni problema? Sbagliato. Secondo un sondaggio dell’Associazione podologi statunitensi sette donne su dieci hanno dolori e infiammazioni provocate proprio da ballerine e infradito.

«Quando una paziente viene da noi, dai disturbi che lamenta riusciamo a capire quale tipo di calzatura indossa abitualmente» spiega Roberto Pelucchi, specialista in ortopedia e traumatologia e referente di chirurgia del piede degli Istituti clinici Zucchi di Milano. «A seconda dei modelli, infatti, una delle strutture del piede e della caviglia viene sottoposta a uno stress eccessivo».

Insieme al nostro esperto, abbiamo allora messo a punto la “black list” dei cinque tipi di scarpe che possono dare problemi di salute. E le strategie furbe per trasformarla in “pink list”.

/5

Con il caldo anche le scarpe rasoterra possono farci soffrire. Leggi qui i trucchi antidolore

ATTENTA AI MINIPLATEAU

Quest’anno alcuni modelli di sandali bassi e sneaker hanno un piccolo plateau: se supera i due centimetri nella parte davanti, altera la camminata. In pratica, il passo è più rigido e si tende a caricare il peso sulla zona anteriore del piede. E sono sufficienti pochi giorni di uso continuo per ritrovarsi con dolori alla schiena.

Se allora non ne puoi fare a meno, indossale per non più di tre ore di seguito. E, quando le togli, fai questo esercizio di stretching: sulla punta dei piedi, alza le braccia come se volessi toccare il soffitto con le mani: ti serve per sciogliere la muscolatura della colonna vertebrale.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te