Se prendi il sole sei OK 

...ma puoi finire KO. Esporsi aiuta a fare il pieno di vitamina D, preziosa, come emerge da recenti studi, anche per cuore e difese immunitarie

di Michela Duraccio, Paola Oriunno  - 22 Luglio 2010
Credits: 

Olycom

 

Basta demonizzare il sole: è la fonte primaria di vitamina D, una molecola che svolge una funzione importantissima nell’equilibrio dell’organismo. Previene e contrasta molte malattie del cuore, rinforza le ossa, aumenta le difese immunitarie, stimola la produzione di serotonina ed endorfine (gli ormoni del buonumore).
 
Lo ha sottolineato un pool internazionale di medici (dermatologi, endocrinologi, cardiologi, naturopati, nefrologi, oncologi, reumatologi) riuniti a Parigi per un congresso mondiale sul tema.
Per la precisione: i ricercatori raccomandano di esporsi almeno 10 minuti tutti i giorni per fare il pieno di questa preziosa vitamina.
Almeno 10 minuti, ma senza esagerare con i tempi di esposizione.
 
"Troppo sole è dannoso e non solo perché causa scottature" sottolinea il dermatologo Leonardo Celleno "Tra gli inconvenienti più frequenti, ci sono la pelle disidratata, gli arrossamenti e le irritazioni agli occhi, ma anche disturbi fastidiosi come l’herpes (virus sempre presente nell’organismo sollecitato proprio dalla sovraesposizione di raggi Uva e Uvb) o come l’eritema (scatenato da un eccesso di Uvb)".
 
Questi problemi, in parte si possono prevenire, facendo attenzione alle ore in cui ci si mette sulla sdraio. "A differenza dei raggi Uvb che sono particolarmente nocivi dalla tarda mattina al pomeriggio, gli Uva, responsabili degli arrossamenti, colpiscono di più all’alba e al tramonto" spiega l’esperto.
"Scottature ed eritemi si possono evitare anche rinforzando la pelle dall’interno con integratori di betacarotene, vitamine A, C ed E, da assumere almeno qualche giorno prima di andare in vacanza e durante tutto il periodo in cui siete al mare".
 
In ogni caso, se proprio vi capita di esagerare, non fatevi prendere dal panico. Insieme ai solari mettete in valigia i prodotti S.O.S, per rimediare in fretta ai vari inconvenienti provocati dai raggi, come una pomata contro l'herpes, una lozione per calmare gli arrossamenti e un integratore per rifornire l'organismo di sali minerali, persi con la sudorazione.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/se-prendi-il-sole-sei-ok$$$Se prendi il sole sei OK
Mi Piace
Tweet