Circoncisione: gli effetti sulla sessualità 

Un terzo degli uomini è circonciso, sai cosa significa e quali possono essere gli effetti di tale pratica sulla vita sessuale?

di Redazione
Credits: 

Shutterstock

 

Circa un terzo degli uomini sul nostro pianeta è circonciso, ma poco si sa delle possibili ed eventuali conseguenze a livello della vita sessuale che una circoncisione può comportare.

Cos’è la circoincisione

La circoncisione maschile è un intervento chirurgico a tutti gli effetti e consiste nella rimozione del prepuzio, cioè di quella parte di tessuto che ricopre il glande. La pratica è diffusa fin dall’antichità e viene praticata in tutto il mondo.

Alla base ci possono essere ragioni religiose o anche mediche (problemi di fimosi, infezioni urinarie o eiaculazione precoce).

Le conseguenze nella sfera sessuale

Coinvolgendo uno dei principali “protagonisti” della sfera dell’erotismo, la circoncisione ha un impatto decisivo nella sessualità. Un pene circonciso è anatomicamente molto diverso da un pene “al naturale”. Il prepuzio può contare circa mille terminazioni nervose, in buona parte sacrificate dal bisturi nel caso della circoncisione.

La conseguenza primaria è quindi l’esposizione del glande che può determinare una riduzione di sensibilità e il bisogno di maggiore stimolazione per raggiungere l’orgasmo.

Questo avviene perché l’organismo risponde al trauma dell’asportazione del prepuzio con una intensa produzione di cheratina, una proteina molto resistente. Il glande, che è una parte estremamente sensibile e delicata protetta appunto dal prepuzio, sopperisce alla sua “scoperta” ricoprendosi proprio di tale sostanza.

Va anche sottolineato però che la circoncisione è un’operazione per lo più praticata in età molto giovane, prima del raggiungimento della maturità sessuale, pertanto i ragazzi riescono successivamente a sviluppare una sessualità normale abituandosi con naturalezza ai propri tempi.

Per alcuni versi la circoncisione potrebbe addirittura aumentare la soddisfazione sessuale della coppia in quanto il bisogno di maggiore stimolazione allunga i tempi del rapporto e può pertanto favorire la donna dandole il tempo ottimale per raggiungere l’orgasmo.

Un’altra conseguenza legata al sesso è una riduzione della lubrificazione, il che può creare difficoltà o irritazioni durante la penetrazione. Per ovviare il problema è bene non trascurare i preliminari e in aiuto può venire anche l’utilizzo di un lubrificante.

La circoncisione e l’igiene

Il pene privo di prepuzio godrebbe di una minor proliferazione di germi e batteri i quali, si sa, prediligono ambienti umidi e stagnanti. Discorso analogo viene fatto per lo smegma (una secrezione prodotta dai genitali) che tende a depositarsi all’interno del prepuzio.

Inoltre recenti ricerche sembrano evidenziare che la circoncisione possa aiutare a ridurre il rischio di infezione da HIV negli uomini.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/sesso/circoncisione-effetti-sulla-sessualita$$$Circoncisione: gli effetti sulla sessualità
Mi Piace
Tweet