Come sentirsi sexy dopo il parto 

Il seno gonfio e quella pancia troppo tonda: è normale vedersi poco attraenti. Ma
per riaccendere il desiderio ci vuole poco

di Maria Elena Barnabi  - 10 Marzo 2005

Per oltre un mese il pensiero del sesso non c'è stato: il ginecologo ha detto che è normale, perché il corpo ha bisogno di un periodo di riposo per riprendersi dal trauma del parto. Ma ora che la quarantena è passata e la voglia di ritrovare l'intimità con il compagno non torna, ci si sente preoccupate e inadeguate. «Niente sensi di colpa, le difficoltà sono da mettere in conto: con i fianchi fuori-misura, le smagliature sulla pancia, le cosce grosse è normale sentirsi poco attraenti» spiega la sessuologa Roberta Rossi. «Perché non ci si riconosce più nella propria pelle».

E, quando, poi, ci si mette anche lui con battute sul seno che scoppia, è normale deprimersi ancora di più, con la convinzione di essere ormai diventate "mostruose" agli occhi del partner. «È vero che ci sono uomini che, dopo la nascita di un figlio fanno fatica ad accettare una donna con forme rotonde. Il motivo è che sono abituati a vederla sempre in una certa maniera e, quindi, non la riconoscono più come amante. Una sensazione che scompare dopo i primi tempi» riprende la sessuologa. Ma si può riaccendere il desiderio? «Certo, il suggerimento è però di farlo piano piano» dice la sessuologa. «Il primo passo è sforzarsi di ritagliare uno spazio tutto per sé, anche se l'istinto spinge a dedicarsi notte e giorno al bambino.

È una scelta che mette in moto un circolo virtuoso. Curarsi aiuta a riprendere contatto con il proprio corpo, per tanto tempo dimenticato; vedersi più belle non stimola direttamente l'erotismo, ma rilancia la voglia di vestirsi bene per lui, indossare biancheria sexy, azzardare una mossa audace». «Queste, come anche chiedere a lui un massaggio alla schiena o ai piedi, sono tutte strategie che rafforzano la complicità all'interno della coppia» prosegue la sessuologa Marinella Cozzolino. «Dopo la nascita di un figlio, non è tanto importante riprendere subito a fare l'amore, quanto stare vicini e non staccare la spina dell'intimità. Al sesso, poi, si arriverà per gradi e, magari, con tempi più lunghi della classica quarantena. In fondo, può essere un gioco piacevole riconquistare a poco a poco la confidenza di un tempo».

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/sesso/come-sentirsi-sexy-dopo-il-parto$$$Come sentirsi sexy dopo il parto
Mi Piace
Tweet