L'eterno dubbio: lei finge o no? 

Un lettore crede che sua moglie finga di provare piacere. La sessuologa gli spiega come capire la verità. Una volta per tutte

di Maria Elena Barnabi  - 09 Giugno 2006

Si è sempre parlato del mistero femminile, di quell'aura di imperscrutabilità che avvolge noi donne. Che siamo enigmatiche perché nel nostro corpo celiamo il miracolo della maternità e quello meno nobile di passare dalle lacrime al sorriso in un secondo con la bocca che ride e le lacrime ancora luccicanti sulle ciglia. E se invece il famoso segreto femminile, quello cui poeti e scrittori hanno dedicato poesie e novelle fosse più semplicemente l'orgasmo? In effetti per i nostri compagni la questione è molto misteriosa: ci impiegano anni per capire come darci piacere. E poi, alla fine, non ne hanno neppure la certezza. Come accade a Paolo, un lettore di Donna Moderna, che è convinto che la moglie finga l'orgasmo. E chiede: «Come faccio a capirlo? E perché lei si comporta così?».

Gli risponde la sessuologa Roberta Rossi: «C'è un modo quasi infallibile per verificare che lei abbia raggiunto il massimo del piacere» spiega l’esperta. «Basta fare attenzione alle contrazioni vaginali: durante l'orgasmo, infatti, le pareti della vagina si contraggono ritmicamente in modo involontario, per diverse volte». L'intensità di queste contrazioni varia di volta in volta: ecco perché non sempre per un uomo, durante il rapporto, è facile accorgersi di questi piccoli movimenti. Ci sono anche altri segnali: il respiro affannoso, i movimenti del bacino, gli spasmi alle gambe e ai piedi, ma in questo caso le reazioni sono diverse da donna a donna. «La questione più delicata comunque è un'altra, e cioè perché lei lo fa, perché finge» sostiene la sessuologa. «I motivi sono principalmente due: per molti uomini l’orgasmo femminile è una specie di trofeo, è la prova della loro bravura a letto. Così alcune donne, che faticano a raggiungere il piacere, fingono per compiacere il compagno».

Ma la maggior parte lo fa per non sentirsi da meno rispetto alle altre: molti uomini sono ancora convinti che la donna possa avere un orgasmo con la sola penetrazione e se questo non accade le dicono che è diversa dalle altre, che è sbagliata. «Invece è normalissima: quasi tutte le donne raggiungono l'orgasmo solo grazie alle carezze sul clitoride» riprende la sessuologa. «Ma poche hanno il coraggio di chiedere al partner queste attenzioni. Forse loro stesse si sentono sbagliate. Se si ha il dubbio che la propria compagna stia fingendo e la si vuole aiutare ad abbandonare questa menzogna, basterebbe tenderle una mano e carezzarla mentre si fa l'amore. E il mistero potrebbe svelarsi sotto i vostri occhi».

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/sesso/l-eterno-dubbio-lei-finge-o-no$$$L'eterno dubbio: lei finge o no?
Mi Piace
Tweet