Masturbazione maschile: le cose che non sai

  • 1 4
    Credits: Shutterstock

    Recenti studi dimostrano che un uomo ha frequenti pensieri sessuali durante la giornata. Questo dato spiega molte cose e, spesso, fornisce anche eloquenti spiegazioni relative agli improvvisi "cali di attenzione" maschili.

    Ma c'è di più: la frequenza con cui gli uomini pensano al sesso è strettamente legata anche alla frequenza con cui la popolazione maschile ricorre alla masturbazione. Spesso, masturbarsi diventa un'esigenza quotidiana anche se si è in coppia.

    E la masturbazione maschile, secondo diverse ricerche, è una vera e propria pratica salutare sia per la salute maschile sia per la felicità della coppia. Contrariamente a quanto si possa superficialmente pensare infatti, l'uomo si masturba non perché insoddisfatto o infelice del sesso in coppia, ma perché si tratta di un'esigenza fisiologica che, anzi, contribuisce a migliorare le performance erotiche maschili.

  • 2 4
    Credits: Shutterstock

    Fa bene alla salute

    Recenti sondaggi hanno dimostrato che il 40% degli uomini (sinceri) si masturba una volta al giorno, tutti i giorni. E questa pratica è molto benefica per la salute maschile.

    Infatti, uno studio australiano ha confermato che la masturbazione è una forma di prevenzione del cancro alla prostata: gli uomini che eiaculano almeno cinque volte alla settimana, hanno un minor rischio di sviluppare una neoplasia a carico della prostata.

    Soprattutto se questa forma di prevenzione si pratica tra i 20 e i 50 anni di età, ovvero prima che sopravvenga il periodo più a rischio per questo tipo di tumore.

  • 3 4
    Credits: Shutterstock

    Aiuta chi soffre di eiaculazione precoce

    A lungo si è pensato che la masturbazione maschile potesse influire negativamente sulla sessualità di coppia. Invece, sono numerosi gli studi che dimostrano come eiaculare frequentemente aiuti il sesso a due e anche chi cerca un bebé.

    Infatti, l'eiaculazione frequente migliorerebbe la qualità dello sperma e masturbarsi aiuterebbe l'uomo a conoscere i propri tempi.

    Questo aumentato livello di conoscenza di sé (e di "esercitazione") favorirebbe il controllo in chi soffre di eiaculazione precoce. Migliorando, quindi, notevolmente anche la sessualità di coppia.

  • 4 4
    Credits: Shutterstock

    Alleata dell'intesa di coppia

    La masturbazione maschile aiuterebbe anche la felicità della coppia. Infatti, masturbarsi non è soltanto un'attività individuale ma rappresenta anche uno dei giochi erotici a due più amati. Farsi masturbare dalla partner è, per l'uomo, un preliminare molto eccitante e un modo per alimentare sia la fantasia erotica, sia la conoscenza reciproca.

    Inoltre, la masturbazione maschile non esclude l'utilizzo di veri e propri sex toys dedicati all'uomo. Questi giocattoli, che secondo alcune statistiche vivono un crescente successo, vengono usati anche dalla coppia per variare il repertorio erotico a due.

/5

Un uomo ha, in media, pensieri sessuali 18 volte al giorno. E la masturbazione è, per la maggior parte degli uomini, un appuntamento quotidiano. Ecco qualche curiosità su questa pratica, salutare e benefica per la coppia

L'uomo ha pensieri erotici fino a 18 volte al giorno. Questo dato è emblematico e spiega perché per gli uomini la masturbazione sia una vera e propria necessità quotidiana.

Ma c'è di più: numerosi studi hanno dimostrato che masturbarsi ha un effetto benefico sulla qualità dello sperma e sulla salute sessuale dell'uomo. Inoltre, contrariamente a quanto si possa pensare, la masturbazione maschile fa molto bene anche alla felicità sessuale della coppia perché permette di conoscersi meglio, aiuta chi soffre di eiaculazione precoce, stimola la fantasia.

Sono numerose, quindi, le ragioni che spingono a ritenere la masturbazione, maschile e femminile, una pratica non solo piacevole ma anche molto salutare.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te