• Home -
  • Salute-
  • Sindrome da Stanchezza Cronica: cos'è e come riconoscerla

Sindrome da Stanchezza Cronica: cos'è e come riconoscerla 

La Sindrome da Stanchezza Cronica è un disturbo non sempre diagnosticato con precisione. Per questo motivo, in presenza di sintomi sospetti, è necessario rivolgersi tempestivamente a uno specialista

di Serena Allevi

 

La Sindrome da Stanchezza Cronica (Chronic Fatigue Syndrome - CFS) è un disturbo di cui, fino a non molto tempo fa, si sapeva ben poco. Spesso scambiato per stress, ansia o ipocondria, la CFS ha in realtà origini organiche ben precise e alcuni studi recenti hanno dimostrato anomalie cerebrali comuni a chi soffre di Sindrome da Stanchezza Cronica. I sintomi possono essere di diverso tipo: stanchezza persistente e anomala, dolori muscolari e articolari, mal di testa, ansia, mal di gola, dolore ai linfonodi, sintomi psicologici (ansia, irritabilità, sbalzi d'umore, insonnia).

N.B. Le informazioni contenute nel servizio non devono costituire fonte di autodiagnosi: per qualsiasi dubbio, rivolgersi al proprio medico curante.

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/sindrome-stanchezza-cronica-sintomi$$$Sindrome da Stanchezza Cronica: cos'è e come riconoscerla
Mi Piace
Tweet