Sole, proteggiti così 

Per difendersi dai raggi nocivi del sole, le creme solari non bastano. Anche abiti e occhiali svolgono un ruolo importante per proteggere pelle e occhi

di Francesca Pace  - 21 Luglio 2009

Per proteggersi dai danni del sole, non bastano solo le creme solari. Anche l'abbigliamento e gli occhiali sono importanti per prevenire gli effetti nocivi su pelle e occhi, come eritemi, scottature, infiammazione della cornea e perfino favorire malattie degenerative come la cataratta e le maculopatie.

Quando si è vestiti, infatti, non si è completamente protetti dai raggi Uv. Ad esempio, indossare una T-shirt bianca equivale a un fattore di protezione 7 o 8, mentre se è bagnata il livello di protezione scende a 3. Meglio, quindi, puntare su capi realizzati con tessuti in grado di filtrare i raggi ultravioletti fino a un fattore di protezione equivalente a +40 delle creme solari. I capi "anti-Uv" si riconoscono da un'etichetta con un sole giallo con ombreggiatura e l'indicazione del fattore protettivo.

Per proteggere gli occhi, invece, è importante indossare occhiali da sole di qualità con lenti anti-Uv a norma CE, la cui certificazione è riportata sull'etichetta. Solo queste, infatti, assicurano l'assorbimento delle radiazioni nocive proteggendo dagli effetti dannosi dei raggi UV. Ricordatevi, poi, che è importante indossare gli occhiali anche quando si è all'ombra per difendersi dal riverbero del sole su superfici riflettenti, come la sabbia chiara o l'acqua.

Per saperne di più, puoi leggere e scaricare la guida Sole amico. Proteggersi con occhiali e abbigliamento anti UV a norma  pubblicata dall'Uni, Ente nazionale italiano di unificazione .

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/sole-proteggiti-cosi$$$ Sole, proteggiti così
Mi Piace
Tweet