10 spuntini (sani) sotto le 100 calorie

Credits: Olycom
1 11

Nell’ambito di un’alimentazione equilibrata i pasti dovrebbero essere cinque: colazione, pranzo, cena e due spuntini.

Lo scopo dello spuntino - di metà mattina e di metà pomeriggio - è quello di non arrivare troppo affamata al pasto principale e di non essere vittima di un attacco di fame improvviso che ti porterebbe a mangiare la prima cosa che ti capita.

Ma non solo, gli spuntini sono utili in quanto favoriscono il miglioramento dell’umore e potenziano le capacità di apprendimento, in particolar modo la memoria, in tutte le fasce d’età.

Certo, non tutti sono uguali! Se vuoi scegliere uno spuntino sano, equilibrato, saziante ma non grasso, sfoglia le prossime pagine; ne troverai 10 tutti rigorosamente al di sotto delle 100 calorie.

/5

Per placare la fame senza compromettere la linea, la soluzione è quella di scegliere uno spuntino con un massimo di 100 calorie. L'importante è che sia sano, equilibrato e saziante. Questi 10 fanno al caso tuo!

Una corretta alimentazione dovrebbe prevedere 3 pasti principali - colazione, pranzo e cena - e due spuntini a metà mattina e a metà pomeriggio, in modo da non arrivare troppo affamata al pasto successivo.

Ma cosa scegliere come snack? Per tenere a bada la fame senza compromettere la linea, la soluzione è quella di scegliere uno spuntino con un massimo di 100 calorie e a base di carboidrati complessi che stimolano la produzione di serotonina, ossia l’ormone del buonumore.

Perfetti sono la frutta (fresca o secca), lo yogurt, pane e formaggio (magro) e anche il gelato! Tutto sta nel non esagerare con le quantità per non superare il tetto di calorie consentito.

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te