Consigli contro le gambe gonfie

  • 1 8
    Credits: Olycom

    Una professione troppo sedentaria o al contrario che obbliga a stare in piedi per troppo tempo, possono compromettere la circolazione sanguigna delle gambe. Ecco alcuni consigli pratici per favorirla circolazione e avere gambe leggere.

    Non ci si stancherà mai di ripetere che il fumo va evitato, così come sedentarietà, l'alcol e i cibi grassi, che se non altro vanno ridotti.
    Leggi gli altri suggerimenti contro le gambe gonfie, sfogliando la gallery.

  • 2 8
    Credits: Olycom

    Ultilizzare calze a compressione graduata, soprattutto se si prevede di stare in piedi a lungo: le più efficaci sono quelle vendute in farmacia. Capaci di regalare anche un effetto snello alla gamba e non più old style anni '50. Ormai, anche in questo campo la moda (sanitaria) si è evoluta. E per fortuna.

  • 3 8

    Se si sta in piedi cambiare spesso posizione, per evitare il ristagno della circolazione negli arti inferiori. Se si ha la fortuna di trovare un appoggio tipo un gradino è di grandissimo aiuto, per simulare una sorta di movimento.

  • 4 8
    Credits: Olycom

    Evitare scarpe scomode: il denaro speso in scarpe di qualità verrà riguadagnato in salute, comodità e gradevolezza di calzare persino le scarpe più impegnative. Anche i tacchi 10 possono risultare più o meno portabili - per quanto possibile - se la scarpa è fatta con criteri di adattabilità del piede.

    Tacchi: non indossarli 365 giorni all'anno tutto il giorno.

  • 5 8
    Credits: Olycom

    Antiestetici e ormai datati, son da scartare i gambaletti, a meno che non siano realizzati con l'elastico a "fascia larga" che non comprime troppo il polpaccio. Meglio indossare a questo punto le parigine. E se proprio non si può fare a meno delle autoreggenti, assicurarsi che siano di ottima qualità, con l'elastico avvolto dal silicone, tale che renda il capo più gradevole da indossare, che è meglio riservare alle occasioni speciali.

    Massima riserva anche verso i pantaloni attillati o gli indumenti stretti che possono compromettere i vasi sanguigni. Sempre meglio optare per jeans in cotone stretch o elasticizzato.

  • 6 8
    Credits: Olycom

    Camminare regolarmente: almeno 25-30 minuti al giorno. E se proprio non è possibile, alternare la posizione in punta di piedi con l'appoggio sui talloni o fare dei passi sul posto, se possibile alzando le ginocchia

  • 7 8

    Mangiare regolarmente i frutti di bosco (mirtilli, lamponi e fragole), che favoriscono la microcircolazione capillare, rinforzano le pareti  dei vasi sanguigni. Vanno bene anche integratori a base di vitamina c, polifenoli e resveratrolo, contenuti appunto nei frutti di bosco.

  • 8 8

    Evitare sole e calore diretto sulle gambe: al sole meglio vaporizzare acqua fresca, anche termale.

    Bere almeno 1 litro e mezzo di acqua oligominerale al giorno, lontano dai pasti.

/5

Guida pratica per favorire la circolazione sanguigna delle gambe e dire addio al gonfiore

 

 

 

 

.

-

Riproduzione riservata
Stampa
Scelti per te