• Home -
  • Salute-
  • Tena-
  • Incontinenza, sport e gravidanza: risolvere il disturbo si può

Incontinenza, sport e gravidanza: risolvere il disturbo si può 

Anche donne giovani possono andare incontro a perdite episodiche. Il disturbo che si può affrontare con strategie mirate e gli strumenti giusti.

di DonnaModerna.com consiglia  - 21 Maggio 2012
 

Praticare regolarmente sport è uno dei modi più semplici e piacevoli per restare in forma e salvaguardare la nostra salute. Può capitare, però, che il piacere di una corsa, una partita di tennis o di volley venga guastato dal disturbo delle piccole perdite urinarie. È un errato luogo comune, infatti, che l'incontinenza urinaria sia un fenomeno riguardante solo le persone anziane.

Le sollecitazioni ricevute praticando sport impegnativi, infatti, alla lunga possono indebolire i muscoli del pavimento pelvico, proprio quelli che regolano la vescica, aprendo così la strada a episodi di incontinenza.

Anche le gravidanze, poi, contribuiscono a modificare il nostro corpo, e ad allentare ancora di più i muscoli del pavimento pelvico. Per questo, oltre che per la pressione che il bambino esercita proprio al di sopra della vescica, è possibile che il fenomeno dell'incontinenza si presenti nel corso della gravidanza o immediatamente dopo.

Spesso, parlare di un disturbo così intimo è difficile: quando ci capita è come se nessuno potesse capire il nostro disagio. In realtà, gli episodi di incontinenza sono molto diffusi, in particolare tra le neomamme. Come affrontarlo? C'è poi chi pensa che bevendo meno liquidi la situazione possa migliorare. In realtà, questa non è la risposta, perché bere è importante per la nostra salute, anche se bisogna tenere presente che bevande gassate, alcolici, té e caffè hanno un effetto diuretico, quindi è bene limitarli.

Il primo passo da fare, invece, è scegliere la giusta protezione, che ci faccia sentire fresche, sicure e a posto. In secondo luogo, è importante rafforzare i muscoli del pavimento pelvico.

Esistono semplici esercizi, che si possono praticare anche a casa, pensati proprio per tonificare questi muscoli, ma anche discipline come yoga e pilates possono aiutare ad acquisire un maggiore controllo della muscolatura e una maggiore consapevolezza del proprio corpo.  

Torna allo speciale

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
salute/tena/incontinenza-sport-e-gravidanza-risolvere-il-disturbo-si-puo$$$Incontinenza, sport e gravidanza: risolvere il disturbo si può
Mi Piace
Tweet