Tortino di ceci e luppolo 

Asparagina, bruscandoli, luvertin, urtizion... Tanti nomi per parlare di una sola pianta: il lupplo selvatico

di Neva Ganzerla  - 14 Maggio 2010

Il luppolo è una pianta infestante, rampicante appartenente alla stessa famiglia dell'ortica e della cannabis.

Naturalmente presente sul nostro territorio, la sua coltivazione è stata introdotta in Italia nel 1847.

Il luppolo è, con il malto, l'ingrediente fondamentale della birra: le infiorescenze vengono usate per dare alla bervanda il caratteristico gusto fresco e amaro.

In cucina può essere usata la specie selvatica: si raccoglie in campagna a primavera, solitamente si trova vicino alle siepi.

Noto anche come asparagina o bruscandoli, il luppolo selvatico è molto apprezzato per il gusto delicato e aromatico e nella cucina tradizionale si utilizza nelle frittate o nei risotti.

Quasi privo di calorie, è indicato per chi deve dimagrire. Le sue proprietà diuretiche sono adatte a chi soffre di ritenzione idrica e cellulite.

Il contenuto di luppolina lo rendono anche un blando sedativo naturale. L'estratto di luppolo è infatti utilizzato come sonnifero.

Tortino di ceci e luppolo di Cinci

Ingredienti

150g di farina di ceci

un mazzetto di luppolo selvatico

1 porro piccolo

1 scalogno

1 carota

1 pomodoro

1 spicchio d' aglio

1 rametto di rosmarino

1 rametto di timo

olio extra vergine, sale, pepe

Procedimento

Versare la farina di ceci in una ciotola e aggiungere acqua quanto basta per ottenere una pastella liscia di media densità. Lasciare riposare per un' ora o più.

Nel frattempo affettare fini porro, carota e scalogno e rosolarli in padella con l' aglio e un cucchiaio d'olio. Unire il pomodoro affettato, i rametti di timo e rosmarino e il luppolo. Salare, coprire con un coperchio e cuocere per 15min.

Far scaldare il forno a 180°C, togliere i rametti delle erbe e l' aglio dalle verdure e poi unirle alla pastella e controllare il sale. Versare quindi su una teglia ricoperta con carta da forno e lasciar cuocere finchè non inizia a dorare.

Servire caldo e insaporire a piacere con pepe e un filo d' olio evo.

Note

Il luppolo selvatico può essere consumato anche come contorno in modo molto semplice: lessato in acqua salata, condito con olio e limone.

Ricetta tratta da Veganblog.it

Scopri le altre ricette 100% vegetali

Leggi perchè Vegan

© Riproduzione riservata
Pubblica un commento
 
 
salute/tortino-di-ceci-e-luppolo$$$Tortino di ceci e luppolo
Mi Piace
Tweet